fbpx
Connect with us

FESTIVAL DEI POPOLI

‘Subtotals’ le cifre di una vita

Il cortometraggio di Mohammadreza Farzad è in concorso al Festival dei popoli

Publicato

il

subtotals

Quanti numeri ogni giorno occupano la nostra vita anche inconsapevolmente: parte da questa domanda/riflessione il cortometraggio Subtotals dell’iraniano Mohammadreza Farzad. In concorso al Festival dei popoli 2022.

La sinossi di Subtotals

È possibile quantificare la qualità della nostra esistenza? Di cosa è fatto il nostro stare al mondo? Di quante case, spiagge, montagne, famiglie; di quanti letti, cani, fratelli, tramonti ci componiamo? E di quanti amori e di quanti tradimenti? Di quanti sogni e di quanti rimpianti? Quanto non detto dice di noi? E in quali abitudini ci riconosciamo e veniamo riconosciuti, oltre quelle che ci codificano all’esterno e quelle che conosce solo la nostra intimità segreta? Dietro quali apparenze siamo ciò che siamo? Dove si rivela il nostro io più profondo? (Fonte: Festival dei popoli)

La recensione

Il totale. Di cosa? Di eventi e azioni o di una vita intera? Facendo riferimento a frammenti di vita e film di famiglia, il regista regala una panoramica sull’effimera esistenza di chiunque. Il totale (del titolo) di ciò che siamo è anche l’insieme di ciò che siamo stati e ciò che non siamo riusciti a essere.

Con i numeri in sovraimpressione l’attenzione dello spettatore è catalizzata nel capire e nel mettersi nei panni di chi vede sullo schermo. Impegnato a fare calcoli su calcoli, prova a immaginare la propria vita nel totale di quella raccontata. E così 3 è uguale a 3957 così come a 0.

Un concentrato del tempo trascorso dalla nascita alla scomparsa. Questo è Subtotals, capace, con semplicità, di angosciare, nel senso buono, chi guarda aiutandolo a riflettere continuamente su ogni azione compiuta o da compiere.

La voce fuoricampo

Potevano essere sufficienti i numeri in sovraimpressione per arrivare a colpire. Ma il regista sceglie di colpire in pieno volto lo spettatore, sottolineando ancora di più il tutto con la voce fuoricampo. Quella di Mohammadreza Farzad stesso accompagna per 15 minuti lo spettatore, prendendolo per mano e incentivandolo a riflettere e prendere coscienza di sé.

Sono Veronica e qui puoi trovare altri miei articoli

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Subtotals

  • Anno: 2022
  • Durata: 15'
  • Genere: Documentario
  • Nazionalita: Polonia, Germania, Iran
  • Regia: Mohammadreza Farzad