fbpx
Connect with us

VIDEODRHOME

Edizione 4K Ultra HD+blu-ray per Ragazzi perduti

Ragazzi perduti di Joel Schumacher rivive in edizione 4K Ultra HD + blu-ray.

Publicato

il

Datato 1987, grazie a Warner Bros Ragazzi perduti torna in una nuova edizione home video. Il quarto lungometraggio cinematografico diretto da Joel Schumacher, infatti, è ora disponibile in un doppio disco costituito da 4K Ultra HD e blu-ray. Due supporti racchiusi in unica custodia amaray inserita in slip case cartonato per rigustare in avanzata qualità audiovisiva un vero e proprio cult anni Ottanta. Il cult che, insieme a Vamp, Ammazzavampiri e Il buio si avvicina, ha contribuito a delineare la figura dei moderni discendenti da schermo di Dracula. In quanto, capitanata da un cattivo Kiefer Sutherland, è una gang di vampiri dal look giovanil-teppistico a trovarsi al centro dell’operazione.

Gang in cui finisce il bel Jason Patric appena trasferitosi con mamma Dianne Wiest e fratello minore Corey Haim nell’apparentemente tranquillo paesino di Santa Clara.

Del resto, è evidente che l’intento di Ragazzi perduti sia quello di enfatizzare tramite il genere la sensazione tipicamente adolescenziale dell’adattarsi ai nuovi contesti di vita. Con tanto di pericolo di incontri a base di cattive compagnie e distruttive dipendenze da cui è poi difficile liberarsi. Ed è curioso il fatto che a dirigerlo doveva inizialmente essere Richard Donner, qui comunque produttore e allora reduce da Arma letale. Perché il film sembra quasi un ideale ponte tra il suo I Goonies, di due anni prima, e Scuola di mostri di Fred Dekker, sempre del 1987. In fin dei conti, affiancato da Jamison Newlander è proprio il Corey Feldman de I Goonies a coinvolgere Haim nel fronteggiare i succhiasangue.

Quasi alla maniera in cui, appunto, in Scuola di mostri dei teen-ager che sembrano usciti dalla pellicola di Donner affrontano l’uomo lupo e compagni di orrori. Schumacher, infatti, non insiste affatto sullo splatter e la truculenza, ma confeziona un’avventura immersa nell’horror principalmente indirizzata a spettatori under 18. Avventura illuminata con toni caldi da Michael Chapman e musicalmente accompagnata da Cry little sister di Gerard McMann e People are strange dei Doors. Non a caso, è proprio l’immagine di Jim Morrison a spiccare nel covo dei signori della notte in abiti a loro modo punkeggianti. Signori della notte con cui i protagonisti si scontrano definitivamente durante la mezz’ora conclusiva di Ragazzi perduti. Non priva di divertenti trovate come quella della vasca colma d’acqua santa.

All’insegna del lungometraggio che ha reso Feldman e il prematuramente scomparso Haim una coppia poi più volte sfruttata dall’universo della Settima arte rivolta ai giovani.

Tra un Licenza di guida e un Prendi gli occhiali e scappa. Un lungometraggio che, fornito di commento audio del regista nel disco 4K Ultra HD, è corredato anche di molti contenuti extra nel blu-ray. Dal commento audio stesso ai quasi diciannove minuti di Inside the vampire’s cave, diviso in quattro featurette, passando per il trailer originale. Più ventiquattro minuti di documentario The lost boys: Retrospective, quattordici sul trucco dei vampiri, quindici di scene inedite e circa cinque di interviste ai Corey. Ma non è finita, perché abbiamo anche momenti di Ragazzi perduti commentati da Haim, Feldman e Newlander, un videoclip e un interessantissimo estratto. Un estratto riguardante le tipologie di vampiro nel mondo, dall’Asia all’India, Australia, Est Europa, Grecia, Mesopotamia, Gran Bretagna, Centro e Sud America.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.