fbpx
Connect with us

Festa di Roma

‘Gli effetti dei raggi gamma sui fiori di Matilda’: esperimenti e sentimenti

Uno dei titoli cardine della splendida retrospettiva che la 17° Festa del Cinema di Roma dedica alla coppia Newman/Woodward, è senz'altro il solido dramma familiare intitolato Gli effetti dei raggi gamma sui fiori di Matilda. Un film intenso, purtroppo spesso dimenticato, che ha permesso alla Woodward di rendersi protagonista di un ruolo eccezionale

Publicato

il

Gli effetti dei raggi gamma sui fiori di Matilda

Il dramma intitolato Gli effetti dei raggi gamma sui fiori di Matilda rappresenta il terzo lungometraggio con cui la star Paul Newman si dedica interamente alla regia, regalando all’adorata moglie Joanne Woodward l’occasione per dar vita ad una delle sue più memorabili interpretazioni.

Il film ben si presenta come uno dei titoli cardine del sodalizio artistico, oltre che sentimentale, che ha ispirato l’interessante retrospettiva, che la Festa del cinema di Roma nr. 17 ha dedicato ai coniugi Paul Newman e Joanne Woodward

Beatrice, una donna tutta sola

Ad inizi anni ’70, Beatrice Hunsdorfer è una vedova di un marine che sbarca come può il lunario, cercando di allevare due figlie. Una teenager di nome Ruth e un’adolescente, la Matilde del titolo. le due ragazzine hanno un carattere opposto:  disinibita la prima, riservata e studiosa la seconda. Matilde diventa presto l’allieva prediletta del professore di scienze, che le affida una tesina in grado di metterla in luce in occasione di una imminente manifestazione scolastica.

Per il resto, la vita di Beatrice si snoda in una desolante quotidianità, cercando di farsi bastare la pensione del marito e integrandola assistendo anziani a cui cede una delle stanze di casa sua. Provocando  la maldicenza dei suoi conoscenti, che non perdono occasione per spettegolare sui comportamenti un po’ sopra le righe ed eccentrici  di quella donna stravagante e sensibile che è Beatrice.

Una serie di situazioni finisce per esporla nuovamente al ridicolo da parte. La comunità si conferma nuovamente insensibile e poco disposta a comprendere ed aiutare la donna incolpevole ed al massimo un po’ eccentrica.

Gli effetti dei raggi gamma sui fiori di Matilda – la recensione

Traendo spunto dall’omonima pièce teatrale del premio Pulitzer Paul Zindel, Paul Newman riaffronta per la terza volta la regia e si prodiga a rendere un servizio alle straordinarie doti interpretative della moglie Joanne Woodward, da sempre nota come una validissima interprete, ma spesso un po’ penalizzata nel coltivare una carriera personale comunque forte di titoli di rispetto, a causa della presenza divistica un po’ ingombrante del marito Paul.

C’è da dire che Newman, ogni qualvolta si cimenta in regia, regala alla moglie Joanne il ruolo più bello e quello in grado di farla brillare.

Nel rappresentare le inquietudini, le paure, la sofferenza di una quarantenne ancora bella ma creduta matta da tutto il modesto e maligno circondario di anime, Joanne sfodera un talento recitativo in cui si rivela straordinaria.

Presentato in Concorso al Festival di Cannes nel 1972, Gli effetti dei raggi gamma sui fiori di Matilda permise a Joanne Woodward di venir premiata come Miglior Attrice per la sua eccezionale interpretazione.

Purtroppo il film venne un po’ dimenticato, al punto da non uscire nemmeno al cinema nel nostro paese, e venendo trasmesso in tv in rarissime occasioni da parte di canali non nazionali.

Nei ruoli delle due figlie un po’ strane e dai caratteri completamente opposti, i Newman hanno scritturato due figlie d’arte: una è la loro figlia, la biondina Nell Potts, che interpreta in modo convincente la taciturna e saggia Matilda e che, per una singolare coincidenza di ruoli, divenne da adulta biologa e ambientalista in perfetta coerenza con il ruolo interpretato nel film.

Nei panni di Ruth Hansdoofer, fu scelta la brava Roberta Wallach, figlia dell’attore Eli.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Gli effetti dei raggi gamma sui fiori di Matilda

  • Anno: 1972
  • Durata: 100
  • Genere: Drammatico
  • Nazionalita: Usa
  • Regia: Paul Newman