fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

Premio Mattador: il seminario “La scrittura per immagini” introduce gli incontri di tutoraggio

Avrà luogo giovedì 19 gennaio alle ore 16.30 presso la Sala Conferenze della Casa del Cinema di Trieste, in concomitanza e collaborazione con il Trieste Film Festival, il seminario aperto al pubblico dal titolo ”La scrittura per immagini” che introduce la seconda sezione di incontri di tutoraggio del Premio Internazionale per la Sceneggiatura MATTADOR, dedicato a Matteo Caenazzo.

Publicato

il

Avrà luogo giovedì 19 gennaio alle ore 16.30 presso la Sala Conferenze della Casa del Cinema di Trieste, in concomitanza e collaborazione con il Trieste Film Festival, il seminario aperto al pubblico dal titolo ”La scrittura per immagini” che introduce la seconda sezione di incontri di tutoraggio del Premio Internazionale per la Sceneggiatura MATTADOR, dedicato a Matteo Caenazzo. Dopo il saluto di Cristina Sain, presidente di Alpe Adria Cinema e di Pietro Caenazzo, presidente dell’Associazione MATTADOR, i tutor Maurizio Careddu e Vinicio Canton, coordinati dallo sceneggiatore Andrea Magnani, introdurranno i presenti al mondo della sceneggiatura, illustrando gli strumenti e le tecniche della scrittura per il cinema.

A questo primo appuntamento seguiranno due giorni di incontri specifici tra i tutor e i vincitori a soggetto dell’edizione 2011 del Premio, Paolo Ottomano e Pietro Seghetti, per dotare i giovani autori dei mezzi necessari a trasformare il loro soggetto in sceneggiatura e aiutarli così ad avvicinarsi alla difficile professione della scrittura per il cinema. I vincitori a soggetto avranno inoltre la possibilità di partecipare alle proiezioni e agli incontri con gli autori in programma alla 23a edizione del Trieste Film Festival.

Oltre all’esperienza di tutoraggio, il Concorso prevede premi in denaro di 5.000 euro alla migliore sceneggiatura e di 1.500 euro al miglior soggetto e, inoltre, un premio di carattere formativo legato alla sezione CORTO86, dedicata al cortometraggio, che quest’anno ha un tema: “Gli ultimi 86 secondi prima di …”. Il vincitore di questa sezione sarà premiato con la produzione del cortometraggio tratto dalla sua sceneggiatura: seguito da un gruppo di professionisti potrà curare personalmente la regia, prendendo parte a tutte le fasi di pre-produzione, riprese e post-produzione.

Il termine per la presentazione dei lavori è fissato al 15 aprile 2012. La Premiazione avverrà martedì 17 luglio 2012 a Venezia nelle Sale Apollinee del Teatro La Fenice.

Il tutoraggio, il percorso formativo tenuto da sceneggiatori professionisti e rivolto ai vincitori, si articola su due sessioni frontali (on-location): la prima si è svolta ad ottobre 2011, mentre la seconda si tiene in questi giorni in concomitanza con il Trieste Film Festival. Sono previste, inoltre, due sessioni a distanza (on-line) durante le quali i vincitori  interagiranno con i tutor per via telematica.

Lo scopo del tutoraggio è duplice: da una parte c’è l’esigenza di formare i giovani alla professione della scrittura per il cinema dotandoli degli strumenti tecnici che permettano loro di affacciarsi al mondo dell’audiovisivo non solo da semplici amatori; dall’altra c’è la volontà, da parte del Premio MATTADOR, di aiutare i vincitori a trasformare i loro soggetti in vere e proprie sceneggiature, che possano partecipare alla sezione sceneggiatura dell’edizione successiva.

Ad ogni vincitore viene affiancato un tutor che lo accompagna attraverso tutto il percorso formativo, in incontri durante i quali si lavora allo sviluppo dei soggetti. Per la seconda edizione del Premio, Maurizio Careddu è tutor di Paolo Ottomano e Vinicio Canton è tutor di Pietro Seghetti, mentre i lavori di tutoraggio sono coordinati dallo sceneggiatore Andrea Magnani.

Programma

Giovedì 19 gennaio 2012

ore 16.30 Sala conferenze – Casa del Cinema di Trieste

Apertura e saluto

Cristina Sain Presidente Alpe Adria Cinema, Pietro Caenazzo Presidente Associazione MATTADOR

Incontro sulla sceneggiatura “La scrittura per immagini” 

Vinicio Canton, Maurizio Careddu e Andrea Magnani

(incontro aperto al pubblico)

 

Venerdì 20 gennaio 2012 

ore 9.30 – 12.30

Lavoro individuale sullo sviluppo dei soggetti vincitori: incontro one-to-one tra tutor e finalisti

ore 14.30 – 19.30

Lavoro individuale sullo sviluppo dei soggetti vincitori: incontro one-to-one tra tutor e finalisti

e visione proiezioni al Trieste Film Festival

 

Sabato 21 gennaio 2012

ore 9.30 – 12.30

Lavoro individuale sullo sviluppo dei soggetti vincitori: incontro one-to-one tra tutor e finalisti

ore 14.30 – 19.30

Lavoro individuale sullo sviluppo dei soggetti vincitori: incontro one-to-one tra tutor e finalisti

e visione proiezioni al Trieste Film Festival

 

Domenica 22 gennaio 2012

ore 10.00 – 13.30

Chiusura dei lavori della seconda sessione di tutoraggio

Il Premio MATTADOR – che nasce in collaborazione con il Teatro La Fenice di Venezia, con il patrocinio di Ministero della Gioventù, Regione Friuli Venezia Giulia, Regione Veneto, Provincia di Trieste, Provincia di Venezia, Comune di Trieste, Comune di Venezia, Università degli Studi di Trieste, Università Ca’ Foscari di Venezia, Turismo FVG – è promosso, inoltre, da importanti realtà della cultura: EUT Edizioni Università di Trieste, Iniziativa Centro Europea (InCE), Alpe Adria Cinema, La Cappella Underground, Maremetraggio, NTWK e Teatro Miela di Trieste, Casa del Cinema di Venezia, Centro Culturale Candiani di Mestre, Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso. La realizzazione dell’iniziativa è resa possibile grazie al contributo di Regione Friuli Venezia Giulia, Provincia di Trieste, Comune di Trieste, alle donazioni private e alle quote associative.

Associazione Culturale MATTADOR info@premiomattador.it /www.premiomattador.it