fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

‘PerSo 2022’, la conferenza stampa del festival

Presentazione del programma dell'ottava edizione del Perugia Social Film Festival, che si svolgerà dal 1º al 9 ottobre.

Publicato

il

Perso 2022

Il PerSo 2022 – Perugia Social Film Festival ha presentato, alla Casa Argentina in Roma, il programma dell’ottava edizione, che si svolgerà da sabato 1º ottobre fino a domenica 9 ottobre nel capoluogo umbro. Il festival, il cui slogan di quest’anno è “Differente, non indifferente”, è un evento internazionale, completamente incentrato sul cinema documentaristico.

Nei nove giorni di programmazione del PerSo, con ingresso gratuito, saranno proiettati oltre 50 opere nazionali e internazionali e ci saranno ben 10 anteprime italiane. Le sezioni di concorso saranno, e le sale messe a disposizione dal comune saranno 3. Tutte le proiezioni saranno in lingua originale, con doppia sottotitolazione in italiano e inglese. Film di apertura sarà Robin Bank di Anna Giralt.

Alla conferenza stampa sono intervenuti Alberto Pasquale, Direttore di Umbria Film Commission, Stefano Rulli, Presidente della Fondazione La Città del Sole – Onlus, nonché tra i fondatori del festival, Daniele Corvi, CDA Umbria Film Commission, e Francesca Vittoria Renda, consigliera del Comune di Perugia. Oltre che, chiaramente, Luca Ferretti e Giovanni Piperno, Direttori artistici del Festival.

Il PerSo 2022 ha già ottenuto il primo successo, perché è stato riconosciuto dal Ministero come il primo tra i festival incentrati sul cinema del reale. Nel bando per i “Contributi ad attività di promozione cinematografica” del Ministero della Cultura (bando che valuta e sostiene tutti i Festival di cinema nazionali), il Perugia Social Film Festival ha ottenuto 87/100 punti.

Perso 2022

Perso 2022, la conferenza stampa

Stefano Rulli preso la parola per raccontare l’evolversi del Festival in questi 9 anni, e ha poi detto:

Oggi, grazie al lavoro di Ferretti e Piperno e di tutte e tutti gli altri, siamo diventati un punto di riferimento. Sono felice che oggi il nostro lavoro, come PerSo, oltre quello di mostrare cinema internazionale di livello, è anche quello di contribuire alla formazione e alla promozione dei giovani cineasti con il progetto Itineranze e con le masterclass che proponiamo.

Luca Ferretti e Giovanni Piperno hanno invece parlato delle iniziali difficoltà, subito risolte, e l’ampliamento di questa ottava edizione:

Negli ultimi anni, nonostante le grandi difficoltà dovute alla carenza e l’incertezza dei finanziamenti, abbiamo continuato a sviluppare l’idea di un Festival “contenitore”, contemporaneo e multidisciplinare, affiancando alla proposta cinematografica eventi e progetti di diversa natura. Vanno in questa direzione le nuove attività previste per il 2022: la residenza artistica nazionale Itineranze DOC, il PerSo VR e il Young Jury Award, l’aumento della durata a nove giorni.

Il PerSo è organizzato da Realmente Aps, in collaborazione con Fondazione La Città del Sole – Onlus, con il sostegno di MiC – D.G. Cinema, Regione Umbria, Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Comune di Perugia, Camera di Commercio di Perugia e ANEC Umbria. Collaborano all’organizzazione: Università degli Studi di Perugia, Umbria Film Commission, MANU – Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, Ambasciata Argentina di Roma, ABA – Accademia delle Belle Arti.

PerSo 2022

PerSo22, la ricca programmazione dell’VIII edizione

All’ottava edizione del Festival verranno assegnati 8 premi da 6 giurie scelte, e un premio attribuito dal pubblico.

Nella sezione PerSo Award i titoli su carta più interessanti sono: A French devolution di Emmanuel Gras, e American Ring di Stefano Casertano. Membri della giuria sono Angelo Loy (cineasta di documentari narrativi a tema sociale), Aline Hervé (montatrice), Ivelise Perniola (Docente universitaria e co-direttrice della rivista Agalma).

Nella sezione PerSo Cinema Italiano, tra le opere da menzionare: Los Zuluagas di Flavia Montini; Rue Garibaldi di Federico Francioni; Una claustrocinefilia di Alessandro Aniballi e Onde radicali di Gianfranco Pannone. La giuria è composta da studenti universitari dell’Università degli Studi di Perugia e dell’ABA – Accademia di Belle Arti di Perugia, coordinati dal documentarista Giovanni Cioni.

PerSo 2022

Onde radicali

Il PerSo VR, invece, è una sezione dedicata alle opere in realtà virtuale, le rassegne di film firmate PerSo alla Casa Argentina di Roma e all’IIC di Pechino, a un focus sul Myanmar e una retrospettiva dedicata al cineasta Gianni Serra.. Giuria Short Award – confermata la redazione di Film TV. PerSo Short Jail – Come consueto, la giuria dei detenuti e delle detenute del carcere di Perugia-Capanne assegna il premio PerSo Short Jail al miglior cortometraggio. Durante il Festival saranno realizzate tre proiezioni all’interno del carcere alla presenza dei registi e durante l’anno è stata portata avanti un’attività continuativa di incontri e proiezioni rivolte alla popolazione carceraria.

Fuori concorso, molte altre interessanti iniziative: proiezioni e incontri nel carcere di Perugia-Capanne, trasformata per l’occasione in residenza di sviluppo per progetti di nuovi autori di Itineranze DOC (in collaborazione con 5 festival nazionali); il Young Jury Award per studenti delle scuole superiori; il PerSo Lab per la formazione del pubblico e dei professionisti del settore; un incontro in collaborazione con Umbria Film Commission.

Tra le opere Fuori Concorso: Dal Pianeta degli umani di Giovanni Cioni; Marx può aspettare di Marco Bellocchio e El gran movimiento di Kiro Russo.

Le masterclass saranno 3: con la montatrice Francesca Calvelli (sabato 2 ottobre); con Ivelise Perniola, che illustrerà  “Percorsi visuali nella foresta: la rappresentazione della natura selvaggia nel cinema documentario tra ecologia e mito”; e un incontro sul cinema di Antonio Capuano, tenuto da Alessia Bradoni, Fabrizio Croce e Armando Andria.

PerSo2022 a Roma

Nella suggestiva Casa Argentina, spazio culturale dell’Ambasciata Argentina della capitale, ci sarà anche la possibilità di poter vedere 5 film dedicati cinema documentaristico argentino di recente produzione. La programmazione si è aperta 15 settembre, con la retrospettiva dedicata al cineasta Martín Solá, attraverso la trilogia, intitolata Lucha, fe y amor: Hamdan (2015), La familia chechena (2015) e Metok (2021).

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

PerSo 2022