fbpx
Connect with us

ALICE NELLA CITTA

Floating Theatre 2022, a Roma torna il cinema sull’acqua

Rinnovata la collaborazione con Fondazione Cinema Per Roma

Publicato

il

locarno 75 vincitori

Torna a Roma il Floating Theatre con l’edizione 2022 che si presenta in veste rinnovata. Una programmazione di anteprime e proiezioni speciali che prenderanno il via il 24 agosto e andranno avanti fino al 25 settembre nella nuova location sul lago di Villa Ada. Tutti i giorni a partire dalle ore 20.30.

Un vero e proprio Summer Fest, un evento unico nel suo genere, segnalato lo scorso anno come eccellenza dall’Unesco sia per la qualità della programmazione che per la sua progettazione completamente ecosostenibile e a impatto acustico zero, con 150 posti e audio diffuso attraverso cuffie wireless. I film saranno proiettati in lingua originale con sottotitoli e saranno accompagnati da ospiti e presentazioni d’eccezione.

Ad aprire il Floating Theatre Summer Fest mercoledì 24 agosto, eccezionalmente alle ore 21.00, sarà l’attesissima anteprima italiana, dopo quella al Festival di Locarno, del thriller d’azione “Bullet Train” diretto da David Leitch.

Con Brad Pitt, Sandra Bullock, Aaron Taylor-Johnson, Michael Shannon e Hiroyuki Sanada, “Bullet Train” è un film tratto dal romanzo di Kotaro Isaka “I sette killer” dello Shinkansen ed è prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia, dal 25 agosto, solo al cinema.

Giovedì 25 agosto prendono il via gli appuntamenti organizzati insieme al Premio David di Donatello e dedicati alle cinquine delle opere prime candidate. Si comincia con “Una femmina” presentato dal regista Francesco Costabile.

Floating Theatre 2022 Collaborazione con MUBI

Grazie, inoltre, alla nuova collaborazione con MUBI sono previste due proiezioni speciali: la premiere theatrical di “The Humans” con protagonisti Richard Jenkins, Beanie Feldstein, Steven Yeun e Amy Schumer, in programma venerdì 26 agosto con un contributo video del regista Stephen Karam, già autore dell’omonima pièce teatrale da cui il film è tratto; e mercoledì 31 agosto la proiezione evento di “Memoria” diretto da Apichatpong Weerasethakul con Tilda Swinton con a seguire un party “silent disco” sulla piattaforma: evento musicale nel corso del quale tutti i partecipanti ballano ma ascoltano la musica individualmente attraverso l’utilizzo di auricolari o cuffie.

Nel weekend spazio anche ai titoli più significativi delle passate edizioni della Festa del Cinema di Roma che, grazie alla rinnovata collaborazione con il Floating Theatre, saranno protagonisti, dopo lo straordinario successo di pubblico e critica dell’Arena al Parco degli Acquedotti, anche di questo speciale Summer Fest. Sabato 27 agosto ad inaugurare la rassegna “Film in Festa” sarà la proiezione di “Gli occhi di Tammy Faye” di Michael Showalter interpretato dal Premio Oscar  Jessica Chastain.

Floating Theatre 2022

Domenica 28 agosto sarà ospite del Floating Theatre il calciatore Beppe Signori, uno dei protagonisti più importanti della storia del calcio italiano, per incontrare il pubblico e presentare il documentario “Fuorigioco – Una storia di vita e di sport” che racconta la sua vicenda sportiva e umana, tra calcio, infamia e sospetto, e di quando fu coinvolto nello scandalo delle scommesse dal quale risulterà innocente dopo dieci anni di processi.

Aspettando Alice

Spazio anche alle anteprime family del ciclo “Aspettando Alice”. Per una serata all’insegna del divertimento, lunedì 29 agosto in programma la premiere del film d’animazioneDC League of Super-Pets” diretto da Jared Stern e Sam Levine. Saranno ospiti in arena i voice talent del film Lillo e Maccio Capatonda che danno la voce agli animali domestici dotati di superpoteri della DC Comics, rispettivamente a Krypto the Superdog e a Asso il Bat-segugio. Il film è distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia e uscirà nelle sale italiane l’1 settembre.

Martedì 30 agosto sarà la volta della proiezione di “Quattordici giorni” diretto da Ivan Cotroneo, ospite insieme ai suoi protagonisti Carlotta Natoli e Thomas Trabacchi. Il film è tratto dall’omonimo romanzo scritto dallo stesso Cotroneo insieme a Monica Rametta.

Il Floating Theatre è ideato da Alice nella Città e realizzato da AC Playtown Roma in collaborazione con la Fondazione Cinema per Roma ed è diretto da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli.

La manifestazione è promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura e vincitrice dell’Avviso Pubblico “Estate Romana 2022 – Riaccendiamo la Città, Insieme” curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

L’evento è realizzato anche assieme a Fondazione Cinema per Roma, grazie al contributo di Regione Lazio, ed Arsial e dei Main sponsor FS – Ferrovie dello Stato Italiane e Poste Italiane e si arricchisce della collaborazione della Fondazione Accademia del Cinema Italiano Premi David di Donatello e della piattaforma MUBI e ha tra i partner tecnici anche Cinemeccanica che curerà attraverso la Pino Chiodo Cinema Engineering tutte le proiezioni.

 

floating

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.