fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

Alle Giornate di cinema di Riccione 2022 il listino 01 Distribution

Proseguono le Giornate di cinema di Riccione 2022 con la presentazione del listino targato 01 Distribution, di cui fanno parte ben 24 titoli, tra film d'autore , grandi ritorni e opere prime.

Publicato

il

diabolik 2 giornate riccione 01 distribution

Le Giornate di cinema di Riccione 2022 proseguono, nella suggestiva e moderna cornice del Palacongressi, con un’altra emozionante e attesa convention, targata 01 Distribution. Il listino 2022-23 si annuncia già ricchissimo, con ben 24 titoli in cartellone, provenienti da tutto il mondo e appartenenti ai più svariati generi.

Giornate di cinema di Riccione 2022 | I primi titoli del listino 01 Distribution

Il primo titolo a essere annunciato è niente meno che Dante, la nuova regia di Pupi Avati, con Sergio Castellitto e Alessandro Sperduti protagonisti. A dimostrazione di quanto il Sommo poeta rappresenti un baluardo della cultura nostrana, ma non solo, la pellicola del maestro narra la genesi di quel capolavoro che è la Divina Commedia.

Di tutt’altro genere, ma altrettanto appetibile, Quasi orfano è una commedia con Riccardo Scamarcio e Vittoria Puccini, remake di un campione di incassi francese, diretta da Umberto Carteni e incentrata sulle differenze intrinseche tra Nord e Sud Italia.

Un altro grande ritorno dietro la macchina da presa è quello di Ivano De Matteo, che dirige Edoardo Leo in un’opera intensa e complessa intitolata Mia. Si tratta invece di una scommessa, quella di Land of dreams di Nicola Abbatangelo: un debutto dalle grandi potenzialità, che si preannuncia tra i titoli più curiosi del listino 01 Distribution.

Grandi titoli per un cinema italiano d’impegno e d’autore

Susanna Nicchiarelli dirige i giovani, ma già molto promettenti, Margherita Mazzucco de L’amica geniale Andrea Carpenzano de Il campionein Chiara, dedicato alle figure di Santa Chiara e San Francesco. Francesca Archibugi sceglie invece il bestseller di Sandro Veronesi, Il colibrì, e confeziona un’opera che mette i brividi già dal cast: Pierfrancesco Favino, Kasia Smutniak e Berenice Bejo sono i protagonisti. All’interno della colonna sonora, si può anche ascoltare un brano inedito di Sergio EndrigoCaro amore lontanissimo, cantato da Marco Mengoni.

Il colibrì con Favino in sala da ottobre con una canzone di Sergio Endrigo

Dal regista di Mio fratello rincorre i dinosauriStefano Cipani, arriva Educazione fisica, con Sergio Rubini, Giovanna Mezzogiorno, Angela Finocchiaro, Raffaella Rea, Claudio Santamaria. Adattamento di una piece teatrale a cura dei fratelli D’Innocenzo, il film tratta una tematica tanto attuale quanto complessa legata ai giovani di oggi.

Tra Diabolik e Caravaggio, le uscite 2022-23 di 01 Distribution

I Manetti Bros. tornano con il mitico Diabolik – Ginko all’attacco, del quale cambiano il volto protagonista. La star di Grey’s AnatomyGiacomo Gianniotti, prende il posto di Luca Marinelli nel secondo e terzo capitolo. Al suo fianco tornano Miriam Leone e Valerio Mastandrea. Philippe de Chauveron riprende le vicende della simpatica famiglia Verneuill e dirige Riunione di famiglia (Non sposate le mie figlie!3).

L’8 settembre è il turno di Gianni Amelio e del suo Il signore delle formiche, con Luigi Lo Cascio, Elio Germano e Sara Serraiocco. Ispirandosi al processo Braibanti, svoltosi a Roma sul finire degli anni Sessanta, Amelio sottolinea l’importanza di «unire le forze, di sforzarci a riaccendere il buio della sala». E aggiunge, riguardo al suo ultimo lavoro, che si tratta di «un film per dare coraggio a chi non può avere potere».

Michele Placido introduce appassionatamente il suo L’ombra del Caravaggio. E si affida ancora una volta, per il ruolo principale, a Riccardo Scamarcio, che definisce il film una «parabola di un uomo osteggiato perché anticonformista». Isabelle Huppert, Micaela Ramazzotti e Louis Garrel completano il cast.

Giornate di cinema di Riccione | Le collaborazioni 01 Distribution e Leone Film Group

Cinque sono poi i titoli in collaborazione con la Leone Film Group, tutti attesissimi e di sicuro impatto sul pubblico. Si parte con i big The Fabelmans di Steven Spielberg e Killers of the flower moon di Martin Scorsese, con Leonardo DiCaprioRobert De Niro. E si prosegue con John Wick 4 (uscita prevista nel primo trimestre del 2023) con Keanu Reeves Laurence FishburneThe son con Hugh Jackman e Anthony HopkinsGolda con Helen Mirren.

Per quanto riguarda Ferrari di Michael Mann, con Adam Driver e Penelope Cruz, l’inizio delle riprese è previsto per il mese di luglio 2022.

Tra gli ultimi progetti citati, troviamo il debutto da attrice per Elodie, nel film di Pippo MezzapesaTi mangio il cuore, Il sol dell’avvenire di Nanni Moretti con Margherita Buy, Silvio Orlando e Barbora BobulovaTramite amicizia di Alessandro Siani con Max Tortora e Matilde GioliIo capitano di Matteo GarroneLa conversionedi Marco BellocchioThe Palace di Roman PolanskiMixed by Erry di Sydney Sibilia.

*Sono Sabrina, se volete leggere altri miei articoli cliccate qui.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.