fbpx
Connect with us

ANTICIPAZIONI

Emmy Awards 2022 le previsioni sui nominati

Quali sono le Serie tv più quotate dai critici per le future nomination agli Emmy Awards?

Publicato

il

emmy awards 2022 previsioni

‎Gli Emmy Awards 2022 saranno ancora a Settembre, ma quali sono le previsioni sulle serie favorite dalla critica americana?

Emmy Awards 2022: quando saranno annunciate le nomination

La scorsa stagione ha visto il successo ( o la consacrazione definitiva) di grandi serie per la televisione. Dal drammatico Succession alla  commedia  Ted Lasso si è spaziati attraverso generi disparati, ma sempre con contenuti di alta qualità.  Abbott Elementary , Dopesick,  The Staircase o Severance, sono solo alcune delle serie che si preannunciano protagoniste ai prossimi Emmy Awards.

Dinanzi alla critica  ricorrente c’è troppa TV rimane sempre rilevante il fatto che ci sia molto da premiare tra le serie.

‎I principali critici televisivi di Variety, Daniel D’Addario e Caroline Framke, hanno indicato quelle che considerano le Serie tv ( uscite in America) più meritevoli di vincere un Premio.

Emmy Awards 2022 le previsioni sulle nomination

‎1‎
‎Abbott Elementary‎.

Abbott Elementary di Quinta Brunson è una sitcom con una scrittura intelligente e un cast convincente. Le sue performance di successo  hanno  attirato l’interesse degli Emmy.

‎2‎
‎The Dropout‎

In  “The Dropout” Elizabeth Meriwether ha scavato a fondo nella storia non solo della startup condannata Theranos e della fondatrice Elizabeth Holmes (Amanda Seyfried), ma anche dei devastanti effetti a catena.  Seyfried e Naveen Andrews, che interpreta il partner di Holmes, sono tanto magnetici quanto i loro personaggi sono ripugnanti. Al di là di questa  coppia tossica centrale, anche il resto del cast  tra cui Stephen Fry, Laurie Metcalf e una meravigliosamente avvincente Lisa Gay Hamilton, eleva ogni scena. Su Disney+

‎3‎
‎Euphoria‎

Il dramma adolescenziale della HBO ( su Now) ha vinto un Emmy nella sua prima stagione per l’attrice protagonista Zendaya. Ma merita un riconoscimento su più ampia scala per quanto successo ha generato. La seconda stagione dello show ha lasciato spazio soprattutto alla brillante performance di Sydney Sweeney . In “Euphoria”, essere un adolescente è uno stato mentale o un’atmosfera:

è la sensazione che le proprie emozioni siano troppo grandi per essere trattenute. Daniele D’Addario‎

4‎
‎The Gilded Age‎

(HBO)‎ su Sky.
‎ Il seguito di “Downton Abbey” di Julian Fellowes sposta la storia  a New York. L’ereditiera Christine Baranski affronta il titano del new money Carrie Coon. Un merito speciale ad un cast pieno di leggende del teatro di New York.

The Gilded Age La nuova serie firmata da Julian Fellowes

‎5‎
‎The Girl From Plainville‎

‎(Hulu)‎

Elle Fanning (“The Great“) eccelle ancora una volta nei panni di Michelle Carter, la figura dello scandalo condannata per omicidio colposo dopo aver mandato un messaggio al suo fidanzato (interpretato da Colton Ryan) incoraggiandolo a suicidarsi. La serie si immerge nella mente di Michelle ed evoca attraverso sequenze fantasy i modelli ricorsivi  della mente di Carter.  Chloe Sevigny, come madre in lutto, eccelle così come  Ryan. E Fanning nel manifestare il ‘dramma’ della propria adolescenza.

‎6‎
‎Hacks‎
con ‎Jean Smart

Il serial Vincitore dell’ Emmy ha una  seconda stagione in uscita. Jean Smart brillante interprete sarà inevitabilmente nominata per il ruolo di Deborah, ma non sarà forse l’unico attore di “Hacks” a vincere. Ancora più importante, i creatori Lucia Aniello, Paul W. Downs e Jen Statsky dimostrano che non si accontentano e spingono in qualità.

Jean Smart e Hannah Einbinder tornano a maggio

‎7

Landscapers‎

Questa avvincente serie limitata di quattro episodi ( da noi su Now tv) rappresenterebbe un ritorno sul palcoscenico degli Emmy per Olivia Colman; sarebbe più che meritevole. Qui, la star di “The Crown” interpreta Susan Edwards al fianco di David Thewlis nei panni di suo marito, Christopher.

La coppia nella vita reale ha ucciso i genitori di Susan. Questa serie non si preoccupa del realismo documentario. Diretta da Will Sharpe, descrive soprattutto gli stati mentali di Christopher e di Susan con vari riferimenti cinematografici e alternanza di  sogni. Un brillante spettacolo onirico e reale.

‎8‎
‎‎Love Life Stagione 2‎

La seconda stagione della serie antologica comica di HBO Max passa i riflettori su William Jackson Harper. Sebbene la storia della ricerca dell’amore di una persona a New York City sia stata raccontata un milione di volte prima, la co-showrunner Rachelle R. Williams (che si unisce agli showrunner della stagione 1 Bridget Bedard e Sam Boyd) aggiunge  spirito e sfumature diverse. Aggirando i cliché rom-com più ovvi e tirando fuori il meglio da Harper e dalla sua co-protagonista Jessica Williams, questa seconda stagione di “Love Life” è stata una conferma da non sottovalutare.

‎9‎
‎Reservation Dogs‎

Nonostante il fatto che “Reservation Dogs sia uscito nell’agosto dello scorso anno è una delle serie più inventive e interessanti del 2021 è, in effetti, idonea per gli Emmy di quest’anno. La commedia di Sterlin Harjo e Taika Waititi non solo centra il cast di nativi americani, ma lascia che siano tanto imperfetti quanto divertenti.

Come quartetto principale di adolescenti irrequieti ci sono i giovani attori Devery Jacobs, D’Pharoah Woon-A-Tai, Lane Factor e Paulina Alexis.

Emmy Awards 2022 le previsioni: le serie Apple tv convincono

‎10‎
‎Severance‎

 

La prima stagione di “Severance” (Scissione) cammina su una linea sottile verso lo splendido cliffhanger con cui  termina . Diretto da Ben Stiller e con un singolare design di produzione di Jeremy Hindle, il dramma di Apple TV + è inquietante.

emmy awards 2022 previsioni

Adam Scott, Patricia Arquette e Christopher Walken probabilmente otterranno la massima attenzione agli Emmy, ma anche gli interpreti  di supporto Britt Lower, Zach Cherry, Travell Tillman e John Turturro non dovrebbero passare inosservati.

‎11‎
‎Sex Education‎

La commovente Serie Netflix non ha mai vinto un  Emmy, probabilmente perché visto come “uno spettacolo  per adolescenti. Eppure, ogni stagione è stata forte come l’ultima grazie alla scrittura intelligente della creatrice Laurie Nunn . Sarebbe una sorpresa a questo punto vedere lo spettacolo riconosciuto dall’Academy.

‎12‎
‎Shining Vale‎

 La serie bilancia efficacemente il brivido di una vera storia di fantasmi con l’umorismo  dei creatori Jeff Astrof e Sharon Horgan, creando così momenti tanto divertenti quanto genuinamente snervanti ( nota di merito alla maligna casalinga  Mira Sorvino). La più impressionante è la star Courteney Cox, che coglie l’opportunità di interpretare un personaggio che anela a una vita più eccitante anche se è terrorizzata da ciò che potrebbe accadere se decidesse di abbracciare la vena malvagia dentro di lei. ‎

13 The Staircase‎

con ‎Colin Firth & Toni Collette.
Una miniserie true crime che funziona. Colin Firth è accusato di aver ucciso la sua defunta moglie (Toni Collette). Il processo è condotto non solo in un tribunale, ma anche davanti alla telecamera con una troupe di documentaristi all’interno della serie registra ogni errore e inesattezza del personaggio di Colin.

emmy 2022 previsioni Questo “The Staircase” , su Sky, oscilla tra le vedute del personaggio di Firth, com’ è realmente e come apparirà agli spettatori del documentario.

The Staircase Il true crime drama con Colin Firth e Toni Collette

‎14‎
‎Tokyo Vice‎

Diretto da Michael Mann, “Tokyo Vice è altrettanto lucido come il suo predecessore “Miami”.

Jake Adelstein (Ansel Elgort) intraprende una carriera come reporter di un giornale nella capitale del Giappone, attratto dalla perfidia e dalla corruzione ai confini della società. Aiutato dal detective della polizia Hiroto Katagiri (Ken Watanabe), Jake porta gli spettatori in un viaggio avvincente. Mann potrebbe ottenere un Emmy alla regia.

‎15‎
‎WeCrashed‎

Spirito di alto livello in  questa “WeCrashed  di Apple tv+.  Adam Neumann e sua moglie Rebekah, (Jared Leto e Anne Hathaway) avevano grandi sogni – ridefinire il modo in cui il lavoro viene condotto a livello globale attraverso la loro azienda. Hathaway brilla in un prodotto che ha convinto e raccolto consensi per lo più unanimi.

16

‎Yellowjackets‎

con Melanie Lynskey come Shauna, Tawny Cypress come Taissa, Juliette Lewis.
‎ Il dramma di Showtime ( su Sky) è diventato rapidamente una delle sorprese più contorte e affascinanti della stagione. “Yellowjackets”  svela due linee temporali parallele, ognuna delle quali affronta le ricadute di un terribile incidente aereo.  La serie di Ashley Lyle e Bart Nickerson è un mix  di tensione e surrealismo disorientante.  Melanie Lynskey, Christina Ricci, Tawny Cypress e Juliette Lewis si  fanno  notare, ma convincono anche le giovani generazioni di attori che interpretano  altri personaggi ( in particolare Samantha Hanratty, Ella Purnell e Sophie Thatcher).

Fonte Variety

Yellowjacket la serie: dal Signore delle Mosche a Lost. La nostra recensione

Emmy Awards 2022 previsioni e altro:

Stagione dei premi 2022: calendario Oscar, Emmy, Golden Globes e non solo

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.