fbpx
Connect with us

SKY Film

‘Supernova’ – La stella più luminosa su Sky Cinema

Il film mette in primo piano l’intimità della coppia e l’emozione che i due protagonisti sono l’uno per l’altro.

Publicato

il

supernova-review-1

‘Supernova’, film scritto e diretto dal giovane regista Harry Macqueen, è arrivato al cinema il 16 settembre 2021. Ora è finalmente sulla piattaforma Sky, NowTV, dal 9 gennaio 2022. Il film presenta un cast d’eccezione. Colin Firth e Stanley Tucci interpretano rispettivamente Sam e Tusker, una coppia profondamente innamorata da tempo. Scritta nelle stelle, dato che i due attori sono migliori amici ormai da vent’anni. Il film è intimo e profondamente sconvolgente fino agli ultimi istanti.

Il viaggio di una coppia sotto il cielo stellato

Opera seconda dell’autore britannico, il film inizia con la visione del cielo stellato e la morte di una stella. Lo spettacolo della supernova da lontano. Il regista poi presenta i protagonisti all’inizio di un viaggio. Sono nel loro vecchio camper circondati dallo stupendo panorama della campagna inglese.

Sam, fin dall’inizio, è amorevole e protettivo nei confronti di Tusker e si rimprovera di non avergli preparato lui stesso la valigia. Mentre Tusker dal canto suo è ironico e spavaldo con il marito. Alla seconda sosta, quest’ultimo lascia Tusker a riposare in camper e aleggia in lui una preoccupazione. Una volta tornato, il marito non è più lì.

In una corsa disperata, Sam lo ritrova spaesato. Infatti, Tusker soffre di demenza precoce. Questo  non è un comune viaggio in visita ad amici e familiari, ma l’occasione perfetta per vivere una dimensione intima, cercando di fuggire da quella che è la cruda realtà. Con il camper raggiungeranno il luogo del loro primo incontro, dove hanno passato la prima notte insieme. Non solo, anche la casa d’infanzia di Sam, dove celebreranno la vita e le persone care. Sam, stando accanto a Tasker, però, inizierà a comprendere sempre di più il terrore che il marito prova nei confronti della sua  malattia.

supernova-review-4-taxidrivers

Il regista si sofferma sulle parole e i gesti

Macqueen incornicia la coppia delicatamente, si limita ad adagiarla nel mondo. La semplicità, mai banale, delle inquadrature e la camera quasi totalmente fissa dona ai due grandi attori la possibilità di spaziare, muoversi e lasciarsi andare al flusso recitativo. Così come la scelta di un montaggio lento permette di soffermarsi sulle parole e sui gesti che compiono l’uno verso l’altro. Basta solamente guardare. Infatti, già in un piccolo confronto tra Sam e Tusker all’inizio del viaggio, quest’ultimo chiude la conversazione con una richiesta mentre la camera rimane fissa sul compagno:

“Devi smetterla di comportarti come se sostenessi il peso del mondo.”

supernova-review-3-taxidrivers

La metafora del viaggio

In questo viaggio  metaforico, Sam sta al volante, non solo perché è l’unico in grado di guidare, ma perché è l’unico che può prendere le decisioni per la coppia nel prossimo futuro. La logorante malattia di Tusker infatti lo rende sempre di più incapace di eseguire anche i piccoli gesti come leggere una lettera scritta da lui stesso o infilarsi una maglietta, devastandolo. L’uomo infatti è orgoglioso e si sente sempre di più cadere a pezzi. Come una supernova, Tusker si trova all’ultimo stadio della sua vita.

supernova-review-5-taxidrivers

Il lascito di una stella

Durante la festa, però, racconta a sua nipote il ciclo naturale delle stelle, delle quali è appassionato. Secondo il personaggio di Stanley Tucci, tutte le persone sono fatte di particelle di stelle e quando una stella molto vecchia (come una supernova) diventa la più luminosa, esplode, lasciando ovunque pezzi di sé, per tutto l’universo. L’essere umano è formato proprio da tanti di quei pezzi.

Allo stesso tempo però proprio come una stella, Tusker durante il viaggio fa la stessa cosa nel suo ultimo periodo di vita. Lascia alle persone amate, pezzi di quello che era. Così viviamo la fragilità del personaggio e capiamo le sue scelte, la sua voglia di lasciar libero l’amore della sua vita da quel fardello, nell’ultimo confronto prima della sequenza finale.

supernova-review-2-taxidrivers

Il film, così come il viaggio, è il connubio di tanti piccoli momenti d’amore così reali da essere struggenti. Un amore bello, ma anche straziante e doloroso. Sottolineato da una colonna sonora emozionante ed incalzante. Stanley Tucci rende al personaggio di Tasker la migliore performance della sua carriera donandogli spavalderia e fragilità insieme, nel racconto di uno dei momenti più difficili nella vita di un essere umano.

Per qualche informazione in più sul film.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Supernova

  • Anno: 2020
  • Durata: 93'
  • Distribuzione: Lucky Red
  • Genere: Dramma
  • Nazionalita: UK
  • Regia: Harry Macqueen