fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

Biennale di Venezia: è tempo di bilanci

Il Presidente ha informato il Cda che oggi stesso si è svolto il primo viaggio del “Biennale Bus” – collegamento automobilistico per ragazzi delle scuole dal Veneto a Venezia – organizzato dalla Biennale.

Publicato

il

Oggi, martedì 27 settembre, Il Cda della Biennale di Venezia, presieduto da Paolo Baratta, si è riunito nella sede di Ca’ Giustinian.

Il Presidente ha informato il Cda che oggi stesso si è svolto il primo viaggio del “Biennale Bus” – collegamento automobilistico per ragazzi delle scuole dal Veneto a Venezia – organizzato dalla Biennale in occasione della 54. Esposizione Internazionale d’Arte (Giardini-Arsenale, fino al 27 novembre 2011), nell’ambito delle attività Educational che si realizzano anche grazie al contributo della Camera di Commercio di Venezia.

Questa prima corsa del “Biennale Bus” (addobbato di rosso e bianco, i colori della Biennale) ha visto protagonisti ben 50 bambini di due classi della Scuola dell’infanzia “Il Girasole” di Conselve (Pd), con partenza del “Biennale Bus” da Conselve alle 9.30, imbarco sul vaporetto della creatività, il “Biennale Vap”, al Tronchetto alle ore 11.00, e attività di laboratorio con le due classi ai Giardini dalle 13.00 alle 15.00.

Il  “Biennale Bus” è stato organizzato per la prima volta quest’anno dalla Biennale per far fronte alle numerose richieste delle scuole che sempre più prenotano dal Veneto le attività Educational, e soprattutto per agevolare quelle più periferiche e meno collegate con vie ferroviarie. In tal modo si offre inoltre alle scuole e ai ragazzi un servizio di accoglienza e assistenza prima di iniziare le attività educational in sede di Esposizione.

Il servizio gratuito “Biennale Bus” sarà attivo, su prenotazione, fino al 27 novembre 2011 (data di chiusura della 54. Esposizione d’Arte) con 4 corse a settimana, per un potenziale totale di 8 classi a settimana.
L’offerta Educational della Biennale ha come primi interlocutori le scuole di ogni ordine e grado e gli insegnanti, che in oltre 1000 hanno partecipato quest’anno alla presentazione dei programmi 2011. Le iniziative, condotte da operatori selezionati e formati dalla Biennale, mirano a un coinvolgimento attivo dei partecipanti. Nel 2010 l’attività Educational ha registrato complessivamente 17.883 presenze dalla Regione del Veneto.

Il Cda ha quindi udito una relazione generale su impianti e tecnologie del sistema delle sale cinematografiche al Lido, e ha concordato sulla predisposizione di piani e programmi relativi sia all’impiantistica generale, sia al sistema digitale, da monitorare ed elevare nella qualità e nelle prestazioni. Ha concordato inoltre sulla predisposizione di un programma di contenimento dei costi di allestimento che permetta – con i risparmi così conseguiti – l’allestimento per la 69. Mostra del Cinema 2012, di una sala del tipo “Perla 2”, per cui sono in corso colloqui e approfondimenti per la ricerca del luogo adatto.

Il Cda ha quindi approvato – come ulteriore stadio del programma di riqualificazione delle sale storiche del Lido – il progetto definitivo per la Sala Darsena, per cui sono in corso colloqui con l’Autorità comunale per il reperimento delle risorse.

Il Cda ha poi esaminato i risultati della 68. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica svoltasi dal 31 agosto al 10 settembre 2011, di cui è stato sottolineato in particolare l’aumento del 6% dei biglietti venduti per unità di proiezione sull’edizione 2010 (sono stati venduti complessivamente 34.573 biglietti). Significativo anche l’incremento degli accrediti Industry Trade (venditori e compratori dell’Industry Office della Mostra), che negli ultimi tre anni sono passati da 578 (2009) a 951 (2010) fino a 1.031 (2011).

Il Cda ha inoltre preso atto con compiacimento che, tra le finalità della Mostra del Cinema, si è consolidato quest’anno  il progetto di diffusione dei film “dopo la Mostra”, che dopo i tradizionali decentramenti di Venezia (centro storico e terraferma, 1-11 settembre), Roma (12-18 settembre) e Milano (15-21 settembre), vede realizzarsi nel 2011 la seconda edizione di “Treviso in Mostra” (26-30 settembre) e nelle prossime settimane analoghe rassegne a Napoli (1-7 ottobre), a Mantova (11-14 ottobre) e nel Veneto (seconda metà di ottobre).

Il Cda è stato infine informato del positivo andamento della 54. Esposizione Internazionale d’Arte diretta da Bice Curiger, che ha raggiunto i 251.940 visitatori (+13% sull’edizione 2009) e del positivo avvio in termini di presenza di pubblico e riscontro di stampa del 55. Festival Internazionale di Musica (24 settembre – 1 ottobre) diretto da Luca Francesconi.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.