Marie Curie

Marie Curie di Marie Noëlle: la donna dietro l’icona scientifica

Marie Curie di Marie Noëlle arriva nelle sale italiane oggi grazie alla distribuzione di Valmyn. Un ritratto della grande scienziata francese, quello proposto dalla sua regista, incentrato prevalentemente sulla essenza femminile di Marie e sulla difficoltà di imporla nell’ambito scientifico dominato naturalmente ed esclusivamente dal maschio. La narrazione abbraccia un preciso arco di tempo della

Picciridda, una storia di Paolo Licata, tra poesia e realismo

Aveva ragione Sciascia quando diceva che “La Sicilia è cinema”! tanta ce n’è di Sicilia, e di cinema, in questo primo lungometraggio di Paolo Licata, Picciridda. Il film ha un bellissimo sottotitolo: Con i piedi nella sabbia, e con i piedi nella sabbia la piccola Lucia (Marta Castiglia), a picciridda, affida tutte le sue angosce

Usa i giochi come attivitá ricreativa

La vita di tutti i giorni sta diventando sempre più stressante per la maggior parte delle persone e forse stai lottando con colleghi, coniugi e figli esigenti, quindi devi rilassarti un po ‘?   Ci sono molte tentazioni sul web e puoi scegliere tra casinò con offerte ricche che vanno dai distributori automatici colorati alle

Volevo nascondermi

Volevo nascondermi, ovvero Antonio Ligabue secondo Giorgio Diritti

Pur mantenendosi in uno stile narrativo piuttosto convenzionale, Volevo nascondermi di Giorgio Diritti riesce a illuminare egregiamente alcuni tratti della personalità del pittore, svelando, in certi passaggi particolarmente felici, l’essenza della sua arte, in cui etica ed estetica non sono disgiungibili

Il Lago delle Oche Selvatiche di Diao Yinan

Il lago delle Oche Selvatiche di Diao Yinan

Un condensato di energia nera, di rabbia graffiante, di fango, di liquidi organici e di malvagità: Diao Yinan porta il suo nuovo film Il Lago delle Oche Selvatiche a degli estremi umani, dedicando contemporaneamente una cura alla regia quasi manieristica. Il brutto dell’essere umano e la grazia filmica convivono nella nuova opera, la quarta di questo regista

Shia LaBeouf mette in scena la sua vita in Honey Boy di Alma Har’el

Il cinema come terapia. Così è quello di Shia LaBeouf in Honey Boy di Alma Har’el, in cui l’attore di Transformer e di Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo mette nero su bianco i trascorsi di un’infanzia segnata dalla precocità del talento artistico e dal drammatico rapporto con la figura paterna

La Gomera di Corneliu Porumboiu, un film originale nella sua pluralità di generi

Con il suo ultimo film, La Gomera, Corneliu Porumboiu conduce a conseguenze estreme quelle che sono state fin qui le sue provocazioni linguistiche e cinematografiche. Gioca con generi, citazioni, immagini, musiche, a suggerirci, anzi a dirci sfrontatamente, quanto ciò che vediamo sullo schermo sia solo una possibile versione del reale. Quanti potrebbero essere i sottintesi,

Con 1917 Sam Mendes mette magistralmente in scena l’orrore della guerra

1917 di Sam Mendes racconta il viaggio di due soldati inglesi da un punto all’altro del fronte francese durante la Prima Guerra Mondiale che devono portare un messaggio per fermare un attacco contro le trincee tedesche. Il caporale Schofield (George MacKay) e il caporale Blake (Dean-Charles Chapman), entro il giorno dopo, hanno il compito di

Hammamet: Bettino Craxi secondo Gianni Amelio e Pierfrancesco Favino

Il tredicesimo lungometraggio di Gianni Amelio dal titolo Hammamet si concentra sugli ultimi  mesi di vita del leader socialista Bettino Craxi, interpretato da Pierfrancesco Favino. Bettino Craxi è stato una figura politica molto importante per la Repubblica Italiana, Segretario del Partito Socialista Italiano dal 1976 al 1993 e Presidente del Consiglio dei Ministri dal 1983

^ Back to Top