fbpx
Connect with us

Biennale del Cinema di Venezia

Rai Movie : un omaggio al Festival di Venezia

Una rassegna di Film per omaggiare la Biennale. Da Tornatore a Tarantino tanti classici passati da Venezia

Publicato

il

rai movie venezia

Rai Movie rende omaggio alla 78esima  edizione del Festival di Venezia con una rassegna di Film importanti .

Si comincia martedì 31 agosto , in concomitanza con la preapertura al Lido, con tre film che ricordano Nino Manfredi e il centenario della nascita. Si continua poi il 1 settembre, in prima serata, con Snowpiercer, diretto dal Presidente della Giuria di Venezia 2021, Bong Joon Ho.

Di Denis Villeneuve, che porta al lido il fantasy Dune, Rai Movie propone venerdì 3 settembre il fantascientifico Arrival, presentato a Venezia cinque anni fa. In programmazione anche due film di Pablo Larrain, in concorso con Spencer: Jackie, il biopic su Jacqueline Kennedy, e il thriller Il clan.

rai movie venezia

Ridley Scott, che porta al Lido The Last Duel , viene omaggiato con Il genio della truffa in programma per il 10 settembre, proprio nella data in cui il regista inglese presenta fuori concorso la sua ultima fatica con Matt Damon e Adam Driver.

The Last Duel il trailer e il poster del nuovo film di Ridley Scott

La programmazione riflette anche la presenza sostanziosa del cinema italiano a Venezia 78. L’Italia è infatti  in concorso con be 5 Film.

Fra le proposte di prima serata, l’intelligente  Il Sindaco del Rione Sanità di Mario Martone (in concorso con Qui rido io), Non essere cattivo (presentato al Lido nel 2015), di Claudio Caligari e Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti. Quest’ultimo  concorre al Leone d’oro col suo attesissimo Freaks Out.

Da segnalare anche La Terra dell’Abbastanza, folgorante esordio dei fratelli D’Innocenzo, per la prima volta a Venezia col loro America Latina.

rai movie venezia

Anche il tradizionale appuntamento col western del lunedì sarà dedicato a Venezia e al Festival.

Il 6 settembre, Django Unchained di Quentin Tarantino anticipa il documentario Django & Django, in cui proprio Tarantino ripercorre la storia del western all’italiana. In seconda serata, Brimstone, che affronta in modo spietato il tema della condizione femminile all’epoca della Frontiera in concorso a Venezia73.

Fra i classici che ebbero il loro battesimo alla Mostra vanno segnalati le copie restaurate di Senso di Luchino Visconti, Le mani sulla città di Francesco Rosi e Non c’è pace tra gli ulivi di Giuseppe De Santis e La lunga notte del ’43 di Florestano Vancini.

Il 10 settembre, infine, un omaggio a Ennio Morricone con Nuovo Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore, che proprio quel giorno presenta a Venezia Ennio, il bel  documentario sul grande compositore.

‘Ennio’ di Giuseppe Tornatore alla Mostra del Cinema di Venezia

Leggi anche:

Da Il sindaco del rione Sanità ai David di Donatello. Intervista a Francesco Di Leva

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.