fbpx
Connect with us

Live Streaming & on Demand

‘22.11.63’: la miniserie tratta dal romanzo di Stephen King su Infinity+

22.11.63, la miniserie del 2016 tratta dall'omonimo romanzo di Stephen King e prodotta da J.J. Abrams, è disponibile su Infinity+

Publicato

il

22.11.63 Stephen King

Sono pochi gli scrittori che hanno legato il proprio nome e il proprio corpus letterario al cinema e alla televisione quanto Stephen King. Tra luci e ombre, tantissimi suoi racconti e romanzi sono stati trasposti sul grande o sul piccolo schermo, generando adattamenti come 22.11.63, miniserie TV del 2016.

La serie, tratta dall’omonimo romanzo di King pubblicato nel 2011, è composta da otto episodi e ha come protagonista James Franco, mentre la regia è curata da Kevin Macdonald, regista di L’ultimo re di Scozia.

Il protagonista del racconto compie una serie di viaggi nel tempo, tentando di impedire l’omicidio di John Fitzgerald Kennedy. Non sorprende dunque che abbia attirato l’attenzione di J.J. Abrams, qui nelle vesti di produttore insieme al fido collaboratore Bryan Burk.

È possibile rivedere 22.11.63 in streaming su Infinity+.

22.11.63: la trama

A Jake Epping (James Franco), un insegnante di inglese di Lisbon, nel Maine, recentemente divorziato, viene offerta la possibilità di viaggiare indietro nel tempo fino al 1960 dal suo amico di lunga data Al Templeton. Viene convinto ad andare nel tentativo di impedire l’assassinio del presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy il 22 novembre 1963. Tuttavia, si affeziona alla vita che fa nel passato; il che potrebbe essere la rovina della missione. Deve trovare un modo per raccogliere segretamente informazioni su persone ed eventi che hanno portato all’assassinio, creando e mantenendo una nuova vita per evitare sospetti.

Cast

James Franco e Chris Cooper interpretano i ruoli rispettivamente di Jake Epping e Al Templeton. Oltre a loro, il cast è formato da Sarah Gadon, Lucy Fry, George MacKay e Daniel Webber.

Il progetto è stato fortemente voluto da Stephen King stesso, che figura come produttore esecutivo. Lo scrittore americano era in trattativa per un adattamento sin da prima dell’uscita del libro: l’idea iniziale era quella di realizzare un film, tanto che nel 2011 fu annunciato che Jonathan Demme avrebbe dovuto dirigerlo, scriverlo e produrlo.

Il regista di Il silenzio degli innocenti si ritirò dal progetto l’anno seguente, a causa di alcune divergenze di opinioni con King e dal 2013 ha preso piede l’idea di una serie, prodotta dalla Bad Robot Productions di J.J. Abrams e da Warner Bros. Television.

L’attiva presenza di King nella realizzazione della serie ha garantito l’aderenza al racconto, nonostante siano state apportate alcune modifiche da Abrams e da Bridget Carpenter, sceneggiatrice e produttrice esecutiva.

“La cosa bella è che Stephen King ha apprezzato alcune idee. Non ero sicuro che avrebbe accettato alcuni cambiamenti, ma erano necessari, e se n’è accorto anche lui.”,

ha detto Abrams.

Il trailer di 22.11.63

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.