fbpx
Connect with us

CANNES

Cannes 2021: ‘Belle’ di Mamoru Hosoda si aggiunge al programma

A Cannes la pellicola di uno dei più importanti sceneggiatori e registi del cinema di animazione a livello mondiale

Publicato

il

Prima di alzare il sipario sulla sua 74a edizione martedì (6 luglio), Cannes ha fatto un’aggiunta tardiva al suo programma:  é il lungometraggio di animazione Belle del regista giapponese Mamoru Hosoda .

Il film segna il ritorno del regista a Cannes dopo Mirai , proiettato nella sezione laterale della Quinzaine des Réalisateurs nel 2018. Questa è la sua prima volta nella selezione ufficiale.

Belle è il terzo film d’animazione presentato quest’anno al festival dopo Dov’è Anna Frank di Ari Folman e Il vertice di Patrick Imbert. 

La pellicola verrà proiettata il 15 luglio.

Cannes 2021: completata la selezione ufficiale

La storia di Belle

Belle racconta la storia di Suzu, un’adolescente insicura che vive in un piccolo paese di montagna con suo padre, nella vita reale. Ma nel mondo virtuale di U, Suzu diventa Belle, un’icona musicale seguita da più di 5 miliardi di followers.

Belle le dichiarazioni

“ Belle è il film che ho sempre sognato di creare”, ha detto Mamoru Hosoda, “E che posso realizzare oggi grazie al successo dei miei film precedenti. In questo, esploro il romanticismo, l’azione e la suspense, oltre a temi più profondi come la vita e la morte. Spero che sarà un grande spettacolo divertente.”

Belle

Mamoru Hosoda

Tra i più importanti sceneggiatori e registi del cinema di animazione a livello mondiale, Mamoru Hosoda ha ottenuto numerosi premi sia in Giappone che all’estero. Della sua filmografia fanno parte film come La ragazza che saltava nel tempo (2006), Summer Wars (2009), Wolf ChildrenAme e Yuki i bambini lupo (2012), The Boy and the Beast (2015) e Mirai (2018), candidato come Miglior Film di Animazione ai Premi Oscar del 2019.

Fonte Deadline

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.