fbpx
Connect with us

VIDEODRHOME

Limited edition blu-ray per Play or die – Gioca o muori

Tratto dal romanzo Puzzle di Franck Thilliez, è disponibile in blu-ray Play or die - Gioca o muori di Jacques Kluger.

Pubblicato

il

Play or die – Gioca o muori è il nuovo inedito in alta definizione che si aggiunge alla collana Midnight Factory di Koch Media, dedicata all’horror. Esordio alla regia per il belga Jacques Kluger, prende le mosse dal romanzo Puzzle di Franck Thilliez, pubblicato nel 2013. E cattura l’attenzione dello spettatore fin dai primissimi minuti di visione, spingendo a cercare di capire chi siano i due protagonisti e cosa vengono coinvolti.

Lucas e Chloe, ovvero Charley Palmer Rothwell e Roxane Mesquida, due appassionati di giochi che decidono di partecipare ad un nuovo escape game.

Un escape game il cui titolo è tutto un programma: Paranoia. Che, dopo aver risolto il primo enigma, li fa ritrovare in un isolato ospedale psichiatrico abbandonato nel bosco, dove si svolgerà il resto del gioco. Insieme ad altri quattro partecipanti per dedicarsi alla tutt’altro che semplice ricerca di una via d’uscita. Perché, con tanto di voce fuori campo che li guida nelle diverse prove, è chiaramente alla saga Saw che guarda Play or die – Gioca o muori.

In quanto, inizio a parte, è quasi totalmente in un unico claustrofobico interno che è ambientata la circa ora e mezza ad alta tensione. Circa ora e mezza destinata a rendere sempre più estreme le situazioni in cui finiscono i concorrenti. Tra ritrovamenti di cadaveri e supllizi a base di scariche elettriche. Fino ad una atroce tortura odontoiatrica che non può fare a meno di rivelarsi il momento maggiormente insostenibile dell’operazione. Il momento che, più degli altri, consente di catalogarla tra i film appartenenti allo splatter in fotogrammi. Tanto che perfino l’abbondante uso dei filtri rossi nella fotografia di Danny Elsen sembra in un certo senso rappresentare un forte richiamo al sangue. Filtri uniti alle dominanti blu, che rimandano a loro modo all’estetica di tanta variopinta celluloide di genere anni Ottanta (o anche all’argentiano Suspiria, se vogliamo). Man mano che, prima che si approdi all’inaspettato twist ending, Play or die – Gioca o muori si lascia però intendere in qualità di interessante metafora. Come non vedervi tra le immagini un’allegoria riguardante gli imprevisti delle relazioni sentimentali? Vedere per credere grazie a questa edizione limitata in blu-ray corredata di trailer originale nella sezione extra.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.