fbpx
Connect with us

ROME INDEPENDENT FILM FESTIVAL

#RIFF Nightwalkers

Il corto scritto e diretto da Mark Pellington molto rappresentativo dell’incomunicabilità del contemporaneo

Publicato

il

Nightwalkers cortometraggio RIFF 2020

Un giovane si interroga sulla sua esistenza, nel ricordo di una donna che prova a raggiungere ma non trova più, la contempla nello schermo del suo smartphone scalfita in un presente che è solo digitale.

Tutto di notte a luci soffuse, se non sul sogno, che passa spesso per il filtro dell’inquadratura di un cellulare. Uno schermo che illumina, trasmette, riflette, come uno specchio. Un dispositivo digitale adagiato sul cuore, come in ascolto di una vita tanto iperconnessa quanto incomunicabile.

Si parla sul sonno, si parla come in un sogno senza trovare connessione. Così si interroga e prova a mandare dei segnali il giovane protagonista (Alfie Allen, “Game of Thrones”), per stabilire una connessione con una giovane donna (Madelaine Petsch, “Riverdale”) che sembra perduta e irraggiungibile.

Un’opera più poetica che fantascientifica

Il regista agisce sui volti, sui silenzi e sui flussi di coscienza, emerge il ricordo insieme alla malinconia e agli errori dei trascorsi ormai irrimediabili. Un percorso di consapevolezza, sommerso dall’invadenza della solitudine, quasi fosse una condizione “predestinata”. Un film sulla memoria e sulla storia di sé, l’esistere, sempre per “intercessione” di un display di un device.

Nightwalkers è un cortometraggio che vive il digitale

Mark Pellington viene dal videoclip e vanta numerosi lungometraggi, qui si dota di interessanti spunti espressivi del linguaggio audiovisivo, più dalla video arte che dal video music. Nella forma delle immagini e delle luci, artificiose e sintetiche, così come riflesso manierista ed espressionista dello stesso subconscio del protagonista che in quel mondo ormai filtra il suo stesso esistere e la sua stessa memoria. Un subconscio che piomba con la voce e la presenza di sua maestà Peter Bogdanovich.

Come in una linea narrativa astratta, tra sogno e realtà, nei processi della mente, troviamo la suggestione di un film, sicuramente cupo e malinconico, inquietante anche sulla linea sonora, che guarda al futuro e alla coesistenza con i mezzi di comunicazione digitali in una prospettiva non proprio incoraggiante.

: Cosa vedere su Netflix, Prime e al Cinema Lasciaci la tua email e goditi i film e le serie piú belli del momento!

Nightwalkers

  • Anno: 2020
  • Durata: 30'
  • Distribuzione: Submarine
  • Genere: Drama
  • Nazionalita: USA
  • Regia: Mark Pellington