fbpx
Connect with us

Mente locale. Visioni sul territorio

Enter through the balcony: l’Ucraina si racconta a Mente Locale

Prima italiana nella sezione non fiction del festival "Mente Locale - visioni sul territorio" per "Enter through the balcony" di Roman Blazhan che racconta l'Ucraina attraverso il fenomeno dei balconi autocostruiti. Interviste e momenti di quotidianità in questi luoghi così particolari aiutano a mostrare anche la storia di un intero paese.

Publicato

il

Enter through the balcony

Enter through the balcony è il tentativo di Roman Blazhan di raccontare la storia di un paese in maniera diversa. Il documentario riesce, infatti, in soli 25 minuti a mostrare un’evoluzione nel tempo. Da un balcone all’altro lo spettatore osserva, si interroga, conosce. All’interno della sezione non fiction del festival Mente Locale – visioni sul territorio, la prima italiano del film ucraino.

Un’evoluzione storica e sociale.

Quella che viene mostrata in Enter through the balcony è una vera e propria evoluzione, un cambiamento radicale. Inizialmente vediamo dei balconi dall’esterno accompagnati dalle parole di persone che li vivono. Poi, a poco a poco, siamo sempre più immersi all’interno di questo mondo. Se prima il balcone è solo un ampiamento un po’ grezzo dell’abitazione, col passare del tempo si trasforma. E migliora, sia dal punto di vista architettonica che funzionale. Per questo si può affermare che quella che coinvolge i balconi è un’evoluzione a tutti gli effetti. Un’evoluzione storica perché, osservando i balconi del paese, si nota un continuo cambiamento da alcuni anni a questa parte. E si possono riconoscere chiaramente quelli più datati da quelli più nuovi. Ma anche un’evoluzione sociale perché cambia la concezione di quello che diventa, col tempo, un vero e proprio luogo di quotidianità.

Enter through the balcony

Tante testimonianze diverse e variegate.

In Enter through the balcony a colpire particolarmente è lo stretto rapporto tra le persone e il proprio balcone. Ognuno viene intervistato lì e, mentre risponde alle domande, mostra quello che è diventato un vero e proprio habitat. Ormai elementi di quotidianità, i balconi sono vissuti in maniera diversa in base alla persona che li vive. E proprio per questo diventano dispensa, luogo di riflessione, luogo in cui evadere e tanto altro. Dai più giovani ai più anziani tutti hanno un legame particolare con il balcone e si rendono conto che esso è ormai parte integrante della società.

Un grande potenziale per il futuro dell’architettura.

Oltre al legame che ogni persona instaura, più o meno volontariamente, col proprio balcone in Enter through the balcony viene fatta anche una sorta di riflessione sull’urbanizzazione della città. Attraverso il viaggio e l’esplorazione della macchina tra un luogo e l’altro viene mostrata una città in un certo modo. Essa non sarebbe tale senza la presenza dei balconi in un dato modo. Ogni modifica e ogni cambiamento apportato rappresenta un passo che l’intero paese ha fatto in una certa direzione. Tentare di descrivere un luogo basandosi sui balconi e sul loro cambiamento nel corso del tempo rappresenta anche un grande potenziale per il futuro dell’architettura in generale. Potrà mai arrivare ad essere un modo alternativo di vedere e considerare l’architettura di una città o di un paese?

Il trend mondiale dell’architettura.

Qualcuno tra gli intervistati si pone la questione. Comincia ad interrogarsi sul valore dei balconi che va al di là dell’Ucraina. Con Enter through the balcony può cambiare la visione generale dell’architettura. O almeno questo è quello che Roman Blazhan tenta di dire allo spettatore. Si può invertire la rotta e considerare il balcone come parte integrante dell’urbanizzazione? Da semplice elemento decorativo per abbellire una facciata o per ampliare uno spazio è diventato qualcosa che si è imposto di prepotenza nell’immaginario collettivo. Destinato a durare a lungo, il balcone è ormai parte di ognuno di noi, con una valenza o un’altra. E al quale corrisponde una persona, una concezione e una particolare visione.

Sono Veronica e qui puoi trovare gli altri miei articoli

Enter through the balcony

  • Anno: 2020
  • Durata: 25'
  • Genere: Documentario
  • Nazionalita: Ucraina
  • Regia: Roman Blazhan