Il Casanova di Federico Fellini inaugura la linea CG Variant Edition

CG ENTERTAINMENT

inaugura con la versione restaurata de

IL CASANOVA DI FEDERICO FELLINI

la linea CG VARIANT EDITION Edizioni Blu-Ray da collezione
in vendita esclusiva sulla
piattaforma cgentertainment.it

L’artista Jean-Sèbastien Rossbach firma l’artwork del capolavoro di Fellini

www.cgentertainment.it

 

Da sempre attenta alle esigenze degli spettatori e dei collezionisti, CG Entertainment ha deciso di creare CG VARIANT EDITION una nuova linea di edizioni realizzate in esclusiva per gli utenti della piattaforma cgentertainment.it: film classici e cult, italiani e internazionali, pubblicati in alta definizione Blu-Ray con slip-case che riproducono artwork alternativi, acquistabili SOLO su cgentertainment.it.

Il primo titolo del progetto è il Blu-Ray della versione restaurata de Il Casanova di Federico Fellini che, rispetto alla versione standard, sarà impreziosito da una slip-case di cartone con un artwork alternativo realizzato dal pluripremiato artista Jean-Sèbastien Rossbach e concesso in esclusiva a CG Entertainment per il pubblico italiano.

Chi pre-acquisterà il Blu-Ray CG VARIANT EDITION de Il Casanova da questo link https://www.cgentertainment.it/film-dvd/il-casanova-di-federico-fellini/f60045/ potrà godere di un ulteriore vantaggio: la spedizione sarà gratuita e  il film sarà consegnato a partire dal 17 marzo, lo stesso giorno in cui sarà disponibile la versione standard.

Caratteristiche de Il Casanova di Federico Fellini CG VARIANT EDITION Blu-Ray:

Blu Ray della nuova versione restaurata realizzata per il centenario della nascita di Federico Fellini da Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale ed Istituto Luce – Cinecittà.

Slip-case di cartone con artwork alternativo realizzato dall’illustratore Jean-Sèbastien Rossbach

– Nuovo artwork per la cover dell’amaray interno

Contenuti speciali:

“E Il Casanova di Fellini?” di Liliana Betti e Gianfranco Angelucci, 1975

“Now I Will Tell You, After All” – Estratti, Gideon Bachmann Archive, © Cinemazero, Pordenone

Prezzo speciale di Euro 16,99 spese di spedizione incluse.

Il FILM

Chi era Giacomo Casanova?

Un uomo di lettere, “versato per l’arte della politica e la scienza dell’economia”, frequentatore delle corti europee, bibliotecario. Libero pensatore condannato dal tribunale dell’Inquisizione per eresia e spregio alla religione. Ma era soprattutto un libertino, IL libertino: fascinoso, galante, spinto da un’irrefrenabile energia sessuale, che s’innamorava di tutte (quasi) tutte le donne. E che le amava veramente, anche solo per un po’.

Liberamente tratto da “Storia della mia vita” di Giacomo Casanova, il film di Fellini restituisce l’atmosfera immaginifica di un’esistenza avventurosa e stupefacente.

Regia: Federico Fellini.  Con Donald Sutherland, Tina Amount, Cicely Browne, Carmen Scarpitta, Clara Algranti, Daniela Gatti, Margareth Clémenti, Olimpia Carlisi.

Oscar® 1976: Migliori costumi – David di Donatello 1977 a Nino Rota per la Miglior Musica – Premio Bafta 1976: Miglior Scenografia – Nastro d’Argento 1977: Miglior fotografia, Migliori costumi, Miglior musica

Jean-Sèbastien Rossbach, autore dell’illustrazione de Il Casanova realizzata con la tecnica pittorica ad acquerello.

Jean-Sèbastien Rossbach è un pluripremiato illustratoreconcept artist e pittore francese di fama internazionale. Ha illustrato le cover per la serie Hyperion di Dan Simmons, Il trono di spade di George R.R. Martin, HaloTomb Raider, The Punisher e oltre cento tra romanzi, videogiochi e comics.

Jean-Sebastien lavora per clienti prestigiosi in tutto il mondo come Marvel, Microsoft, Dark Horse, Top Cow, Warner, Ubisoft, Wizard of the Coast, Blizzard, Wizkids, Tor Books, SEAT, EMI e molti altri.

Nel 2008 ha vinto il premio Art&Fact in Francia come migliore illustratore e nel 2011 il Silver Award allo Spectrum 18. Il 2012 è stato un anno di svolta per la sua carriera: ha pubblicato l’artbook “Burning Inside”, che raccoglie 10 anni delle sue migliori illustrazioni. Allo stesso tempo la galleria Daniel Maghen di Parigi ha ospitato la sua prima personale, presentando con grande successo i suoi dipinti e pubblicando un catalogo dell’esposizione.

Jean-Sèbastien condivide regolarmente la sua esperienza e le sue tecniche nell’ambito di interventi e seminari con gli studenti delle scuole d’arte. Dopo alcuni anni ha lasciato Parigi per stabilirsi nella regione della Dordogna vicino a Lascaux e alla Vallée de l’Homme, per rispondere meglio al richiamo della foresta e delle pitture rupestri.

FB www.facebook.com/pg/jeansebastienrossbach/ IG @jsrossbach
Info: cargocollective.com/jsrossbach  chamanes.net/

Utlima modifica: 6 Marzo, 2020



Condividi