Coronavirus: crollano gli incassi dei cinema

Coronavirus

La paura del Coronavirus tiene lontani gli spettatori dalle sale cinematografiche (da ieri chiuse in diverse regioni del Nord) e il botteghino segna rispetto a una settimana fa il 44% in meno di guadagni

Crollano gli incassi al botteghino. La paura del Coronavirus tiene lontani gli spettatori dalle sale cinematografiche (da ieri chiuse in diverse regioni del Nord) e il botteghino segna rispetto a una settimana fa il 44% in meno di guadagni (e -29% rispetto alla stessa settimana di un anno fa).

Al primo posto, comunque, si conferma Gli anni più belli di Gabriele Muccino con poco meno di 1 milione 200mila euro (4 milioni 822mila in totale). Secondo Bad Boys for Life con Will Smith, al debutto segna 882mila euro, e terzo Il richiamo della Foresta con Harrison Ford (680mila euro).

Utlima modifica: 24 Febbraio, 2020



Condividi