La Cineteca di Bologna porta al Festival di Berlino Il bidone di Fellini in versione restaurata e integrale

Il Bidone di Fellini

Il restauro, in cartellone il 21 Febbraio, recupera la versione "lunga" del film, che Fellini portò alla Mostra del Cinema di Venezia, alla quale vennero poi apportati diversi tagli in vista della distribuzione nelle sale

La Cineteca di Bologna e il suo laboratorio L’Immagine Ritrovata, assieme a The Film Foundation e Titanus, portano al Festival di Berlino il restauro del film Il bidone, diretto nel ’55 da Federico Fellini e interpretato da Broderick Crawford, Giulietta Masina, Richard Basehart, Franco Fabrizi, Sue Ellen Blake.

Il restauro, in cartellone il 21 Febbraio, recupera la versione “lunga” de Il bidone di Fellini, che il regista portò alla Mostra del Cinema di Venezia, e che subì diversi tagli in vista della distribuzione nelle sale.

In programma domani anche il film muto Il gabinetto delle figure di cera, diretto nel 1924 dal regista tedesco Paul Leni, e restaurato da Deutsche Kinemathek e Cineteca di Bologna.

Il 25 Febbraio torna poi a Berlino – dove aveva avuto il suo battesimo nel 1998 – il lungometraggio d’esordio del regista cinese Jia Zhang-ke, Xiao Wu-The Pickpocket, restaurato da Cineteca di Bologna e The Film Foundation’s World Cinema Project al laboratorio L’Immagine Ritrovata.

Utlima modifica: 21 Febbraio, 2020



Condividi

Tags