38 Bergamo Film Meeting: una personale in anteprima dedicata alla leggenda del cinema ungherese Márta Mészáros

Bergamo Film Meeting

International Film Festival

38ª edizione 07. ⟶ 15. 03.2020

Un omaggio alla leggenda del cinema ungherese con 10 film restaurati dal National Film Institute – Film Archive – Hungary

 

Con una personale in anteprima nazionale, il Festival rende omaggio allo sguardo innovatore della regista ungherese Márta Mészáros, che con il suo impulso attivista ha dato voce a donne forti e complesse e raccontato la realtà e la memoria storica del suo Paese.

Márta Mészáros occupa una posizione unica nella storia del cinema ungherese e mondiale. Vincitrice dei premi Kossuth e Prima, di riconoscimenti alla Berlinale, a Chicago, a Cannes e in molti altri festival cinematografici internazionali, la regista è di fatto una leggenda. Insieme alle sue contemporanee Agnès Varda, Larisa Shepitko e Věra Chytilová, è una delle autrici più significative al mondo. È stata la prima donna ungherese a ricevere un diploma in regia cinematografica, ha dedicato i suoi film alla rappresentazione della vita delle donne (identità, devianza, ribellione femminile, intimità erotica e storia dello stalinismo in Ungheria) e il suo debutto alla regia ha catturato l’attenzione del mondo intero.

Utlima modifica: 10 Febbraio, 2020



Condividi