Nuovo film per Martin Scorsese: Killers of the Flower Moon, con Robert De Niro e Leonardo DiCaprio

Le riprese del nuovo lungometraggio di Martin Scorsese, Killers of the Flower Moon, che sarà interpretato da Robert De Niro e Leonardo DiCaprio, inizieranno entro la metà del 2020. Il film è stato scritto da Eric Roth, autore, tra le altre cose, di Forrest Gump

Il direttore della fotografia Rodrigo Prieto ha confermato che tornerà a collaborare con Martin Scorsese al suo nuovo progetto Killers of the Flower Moon, e che le riprese cominceranno il prossimo marzo. Insieme al regista di Taxi Driver Prieto ha già realizzato The Wolf of Wall Street, Silence (per cui ha ricevuto una nomination all’Oscar) e l’ultimo, acclamato The Irishman, disponibile da pochi giorni su Netflix.

Killers of the Flower Moon è stato scritto da Eric Roth (Forrest GumpInsider) che lo ha a sua volta tratto dall’omonimo libro-inchiesta di David Grann. La vicenda riguarda gli orrendi omicidi avvenuti tra la popolazione di nativi americani nella Osage County (Oklahoma) degli anni ’20, dopo che il petrolio è stato scoperto in quelle terre. A occuparsi delle indagini è l’FBI, all’epoca un’agenzia ancora in costruzione che grazie alla soluzione del caso ottenne la popolarità e il potere necessari per diventare la potenza che conosciamo.

Protagonisti di Killers of the Flower Moon saranno i due attori preferiti di martin Scorsese, e cioè Robert De Niro e Leonardo DiCaprio. I due hanno già recitato insieme in Voglia di ricominciare La stanza di Marvin, quando DiCaprio era ancora a inizio carriera. Il nuovo progetto però non rappresenterà la prima volta in cui recitano insieme diretti da Scorsese, in quando lo hanno già fatto nel cortometraggio The Audition, realizzato nel 2015. Le riprese sono previste entro la metà del 2020 mentre la data d’uscita è fissata per il 2021.

Utlima modifica: 3 Dicembre, 2019



Condividi