Concluso The 48 Hour Film Project 2019

Tutti i premi della XIII edizione

Si è conclusa la tredicesima edizione di The 48 Hour Film Project Italia a Roma, unica tappa italiana del contest. 68 squadre, 47 cortometraggi in gara. Vince il Premio XV Municipio Roma Capitale Ragù del team Def_Ok.

Nel corso della serata finale del contest sono stati proiettati i 5 cortometraggi che hanno ottenuto i riconoscimenti più importanti ed è stato assegnato il Premio XV Municipio Roma Capitale, che permetterà alla squadra vincitrice di realizzare un cortometraggio a tematica ambientale per il XV Municipio.

Gli altri premi collaterali assegnati sono stati il Premio del Pubblico, il Premio Miglior utilizzo del genere, Miglior utilizzo della frase, Miglior utilizzo dell’oggetto, Miglior utilizzo del personaggio.

L’edizione 2019 del 48HFP ha visto 68 squadre partecipanti con un totale di 47 cortometraggi in competizione. La squadra degli Anfausti con il mokumentary Nel mare ci sono gli squali ha conquistato il premio come Miglior Film, Miglior Sceneggiatura, Miglior Attore. Il cortometraggio concorrerà al Filmpalooza 2020, la finale mondiale in cui le 140 squadre del contest provenienti da tutto il mondo sono in competizione per aggiudicarsi, oltre al gran premio finale, la possibilità di prendere parte al Festival di Cannes 2020 nella sezione Short Film Corner.

I vincitori:

Premio XV Municipio Roma Capitale – team Def_Ok per Ragù

Premio del Pubblico – Ex aequo team Pepper per Radio Terra e team Def_Ok per Ragù

Miglior Utilizzo del Genere – team Macondo per Dakota Dynamite

Miglior Utilizzo della Frase – team Bcarbonato per Gnothi Seautòn

Miglior Utilizzo dell’Oggetto – team Vat Bin per Маша и Медведь

Miglior Utilizzo del Personaggio- team Komorebi per Io speriamo che non me la cavo

Utlima modifica: 2 Dicembre, 2019



Condividi