Una festa da ballo nel regno di Lilliput – Il cinema di Takahiko Iimura: il nuovo volume di Beniamino Biondi

In uscita in libreria il volume

UNA FESTA DA BALLO NEL REGNO DI LILLIPUT

IL CINEMA DI TAKAHIKO IIMURA

di

BENIAMINO BIONDI

EDIZIONI OEDIPUS, 2019 – COSTO 14 EURO

Una festa da ballo nel regno di Lilliput è un viaggio nel cinema di Takahiko Iimura, uno dei primi artisti giapponesi a investigare le possibilità creative del video. Un viaggio coraggioso e affascinante, perché fa luce su un artista e su un modo di fare cinema che in Italia sono sostanzialmente sconosciuti.

Nel corso della sua esperienza – segnata agli esordi dai movimenti del dadaismo e del surrealismo – Iimura si è spinto al di là delle proprie origini, studiando le strutture del linguaggio e le differenze e le relazioni tra i concetti e le idee sul tempo e lo spazio nelle culture orientali e occidentali. Si è occupato di semiotica e di cinema strutturale, di filosofia e di tecnologia, di problemi di lettura sulle immagini in movimento e dell’intero complesso della scrittura audio/video per mezzo del principio di astrazione formale.

Ancora oggi, il suo lavoro è un esempio di opera aperta tra i più coerenti e significativi dell’intero panorama del cinema sperimentale.

Con questo suo ultimo libro, Beniamino Biondi – fra i massimi studiosi a livello europeo del cinema giapponese – prosegue la sua analisi delle nouvelle vagues e delle tensioni autoriali della cinematografia nipponica.

Utlima modifica: 1 Novembre, 2019



Condividi