Oscar alla carriera a David Lynch, ieri notte a Los Angeles

David Lynch: "Mi rivolgo all'Academy e a tutti coloro che mi hanno aiutato lungo il cammino, grazie". Poi, rivolto all'Oscar, "Hai un volto davvero grazioso. Buona notte."

David Lynch ha ritirato l’Oscar alla carriera nel corso della cerimonia di Governors Awards, che ha visto tra i premiati anche la regista italiana Lina Wertmuller, Geena Davis e Wes Studi. Il riconoscimento tributato a David Lynch riconosce il talento visionario del regista di opere come Eraserhead, The Elephant Man, Velluto Blu e Mulholland Drive.

Il regista, onorato di fronte alle sue star Laura Dern, Isabella Rosselini e Kyle Maclachlan, ha ringraziato con un discorso breve, ma molto lynchiano, dichiarando: “Mi rivolgo all’Academy e a tutti coloro che mi hanno aiutato lungo il cammino, grazie”. Poi, rivolto all’Oscar, “Hai un volto davvero grazioso. Buona notte.”

Il premio alla carriera di David Lynch arriva dopo tre nomination, per The Elephant Man nel 1981, per Velluto Blu nel 1986 e per Mulholland Drive nel 2001. In un sondaggio del 2016 condotto dalla BBC, Mulholland Drive è stato eletto miglior film del 21° secolo BBC.

(Fonte: Movieplayer)

Utlima modifica: 28 Ottobre, 2019



Condividi