È stato definitivamente approvato il progetto per la realizzazione del Museo Fellini

La Giunta comunale di Rimini ha approvato in via definitiva il primo di quattro stralci previsti per la realizzazione del Museo Fellini, che - se si rispetteranno i tempi - sarà aperto nel 2020

Ad Hollywood lo chiamerebbero Fellini Experience, un luogo dove sperimentare ciò che fu l’opera del Maestro del cinema in tutte le sue forme e dimensioni. È questa l’inclinazione del progetto che la Giunta comunale di Rimini ha approvato in via definitiva il primo di quattro stralci previsti per la realizzazione del Museo Fellini, che – se si rispetteranno i tempi – sarà aperto nel 2020. Non avrà un solo luogo espositivo, ma tutto il centro storico sarà coinvolto in una ristrutturazione culturale più ampia.

Tre gli assi portanti: Castel Sismondo, la rocca del Quattrocento al cui progetto contribuì Filippo Brunelleschi; Palazzo Valloni, un edificio di origine Settecentesca recentemente restaurato, dove a piano terra c’è il cinema Fulgor caro al registra riminese e ‘Piazza dei Sogni’, con un percorso di installazioni e scenografie felliniane e la creazione di aree a verde, arene per spettacoli all’aperto.

Utlima modifica: 8 agosto, 2019



Condividi