Alla Mostra di Venezia verrà presentata la versione restaurata de Lo sceicco bianco di Federico Fellini

La Cineteca di Bologna e Infinity presentano la versione restaurata de
Lo Sceicco Bianco alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia

Il film di Federico Fellini, restaurato da Fondazione Cineteca di Bologna in collaborazione con Infinity, sarà proiettato alla 76esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica nella sezione Venezia Classici

 

In occasione della 76esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, che si svolgerà a Venezia dal 28 agosto al 7 settembre, il film diretto da Federico Fellini e interpretato da Alberto Sordi Lo Sceicco Bianco sarà presentato nella sezione Venezia Classici nella versione restaurata da Fondazione Cineteca di Bologna, in collaborazione con RTI-Mediaset e Infinity presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata.

Venezia Classici è la sezione che dal 2012 presenta alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, in anteprima mondiale, una selezione dei migliori restauri di film classici realizzati nel corso dell’ultimo anno da cineteche, istituzioni culturali e produzioni di tutto il mondo.

Il restauro de Lo Sceicco Bianco, realizzato nell’ambito del progetto Fellini 100, ci accompagna verso il 2020, quando si festeggeranno i centenari della nascita di Federico Fellini e Alberto Sordi: primo film diretto da Federico Fellini, dopo la co-regia con Alberto Lattuada che diede vita a Luci del varietàLo Sceicco Bianco ci porta nel mondo dei fotoromanzi, popolarissimi all’epoca (siamo nel 1952), dove una giovane sposa in viaggio di nozze, interpretata da Brunella Bovo, è innamoratissima dell’eroe del suo fotoromanzo preferito, lo Sceicco Bianco, interpretato da Alberto Sordi. Il povero marito è interpretato da un altro gigante del cinema italiano, Leopoldo Trieste, al suo esordio cinematografico e confermato l’anno successivo da Federico Fellini ne I Vitelloni.

Utlima modifica: 24 Luglio, 2019



Condividi