Nastri d’Argento: 11 nomination per Il traditore di Marco Bellocchio

Il traditore di Marco Bellocchio è il film con più candidature di sempre ai Nastri d'Argento, con ben 11 nomination, tra cui quella al miglior attore protagonista per Pierfrancesco Favino

Il traditore di Marco Bellocchio è il film con più candidature di sempre ai Nastri d’Argento, con ben 11 nomination, tra cui quella al miglior attore protagonista per Pierfrancesco Favino. Il film guida la classifica dei titoli che si contendono i premi dei Giornalisti Cinematografici che saranno consegnati al teatro antico di Taormina il 29 giugno, in una serata in onda su Rai 1.

Otto candidature ciascuno per Il primo re di Matteo Rovere, La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi e Il vizio della speranza di Edoardo De Angelis. Sette nomination sono andate a Euforia di Valeria Golino, unica regista in corsa, che sfida così Bellocchio, De Angelis, Giovannesi, Martone, Rovere e Guadagnino. Sempre sette nomination per Capri-Revolution di Mario Martone, mentre con quattro sono in corsa: Suspiria, Il Campione e Moschettieri del re – La penultima missione. Tre candidature, infine, per Ma cosa ci dice il cervello, Ricordi?, Troppa grazia e Una storia senza nome.

Utlima modifica: 30 maggio, 2019



Condividi