fbpx
Connect with us

NEWS

Agostino Ferrente dirige Margherita Hack per il videoclip dei Tetes de Bois dedicato alla ciclista ribelle Alfonsina Strada

Agostino Ferrente (L’orchestra di Piazza Vittorio) dirige Margherita Hack (con Militant A, Sergio Staino E Mario Benedetti) per il videoclip dei Tetes de Bois dedicato a Alfonsina Strada, ciclista ribelle che per prima sfidò il maschilismo sportivo partecipando al Giro d’Italia nel 1924. Il videoclip sarà presentato in anteprima nazionale all’Auditorium Parco della Musica mercoledì 22 settembre.

Pubblicato

il

alfonsina-strada

Agostino Ferrente, il co-fondatore dell’Orchestra di Piazza Vittorio, che grazie al noto e  pluripremiato documentario è stata conosciuta in tutto il mondo, è tornato sul set per un nuovo incontro di musica e cinema. L’occasione? L’ironico e poetico videoclip della canzone dei Tetes de Bois Alfonsina e la bici (tratta dall’album GoodBike, finalista al  Premio Tenco 2010, come miglior album), scritta da Andrea Satta con  musica dei  Têtes de Bois, e dedicata ad  Alfonsina Strada, la ciclista ribelle che per prima sfidò il maschilismo sportivo partecipando, unica donna, al Giro d’Italia del  1924 e accumulando numerosi riconoscimenti internazionali.

Il videoclip, ideato da Ferrente e Satta , diretto da Ferrente  con la collaborazione di Paolo Scarfò (che ne ha curato anche la fotografia e il montaggio) e di Saskia Scorselo e Greta De Lazzaris, vede la partecipazione dell’astrofisica Margherita Hack e di Luca Macini (Militant A), degli Assalti Frontali, oltre alla partecipazione straordinaria di Sergio Staino e Mario Benedetti, lo storico meccanico di Enrico Berlinguer e Roberto Rossellini, e il sostegno della rete delle Ciclofficine popolari romane e Critical mass Italia.

La proiezione in anteprima di Alfonsina e la bici avrà luogo mercoledì 22 settembre, alle 19.30,  all’Auditorium  Parco della Musica, in viale De Coubertin. Con l’invito ad arrivare in bicicletta.

Ma la serata all’Auditorium non si easurisce qui: l’evento sarà arricchito da un reading di tanti lettori, personaggi dello sport, della cultura e dello spettacolo, convocati (loro e il pubblico) possibilmente in bicicletta. Ciascuno leggerà quindici righe dedicate alla bici. Tra i tanti  partecipanti, alcuni in fase di definizione, citiamo un ospite internazionale: Chris Carlsson, ispiratore della Critical Mass.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.