Valentina e Francesca Bertuzzi tornano con un nuovo horror psicologico, Delitto naturale

Nel ruolo da protagonista una ex allieva della scuola Pisacane, Alida Baldari Calabria, di nuovo sul set dopo aver recitato al fianco di Marcello Fonte in Dogman di Matteo Garrone.  Nel cast Olivia Magnani (Le Conseguenze dell'amore) e Rosa Pianeta (La Matassa)

Si sono chiuse le riprese di DELITTO NATURALE il cortometraggio diretto da Valentina Bertuzzi e prodotto da SUONI LAB di Claudio Bresciani e Riccardo Cimino e JOSEI SRL di Manila Mazzarini e Silvia Ricciardi. Per tre giorni le aule e gli spazi comuni della scuola elementare “Carlo Pisacane” si sono trasformati in un set d’eccezione.

Nel ruolo da protagonista una ex allieva della scuola Pisacane, Alida Baldari Calabria, di nuovo sul set dopo aver recitato al fianco di Marcello Fonte in Dogman di Matteo Garrone.  Nel cast Olivia Magnani (Le Conseguenze dell’amore), Rosa Pianeta (La Matassa) e la piccola Cecilia Scifoni al suo esordio.

DELITTO NATURALE, un The Goonies al femminile in chiave dark, nasce da un’idea di Valentina Bertuzzi, ed è stato scritto a quattro mani con Francesca Bertuzzi, affermata scrittrice thriller e noir (Fammi Male, Mondadori)

A comporre la squadra professionisti di lunga esperienza, tra cui il direttore della fotografia Ferran Paredes Rubio (Un’avventura, Indivisibili e Il vizio della speranza), lo scenografo Paki Meduri (Suburra, Noi e La Giulia e Alaska), e la costumista Ginevra Polverelli (Il Segreto di Kaspar Hauser). A rendere ancora più speciale il set una iniziativa fortemente voluta da Josei, uno spazio baby pensato ad hoc per i figli della troupe e permettere loro di stare accanto ai genitori nelle pause dal set.  Il progetto di Silvia Ricciardi e Manila Mazzarini prende il nome di “All Set for Kids” e si propone di rispondere alle esigenze dei lavoratori del settore dell’audiovisivo, in particolare le donne, che troppo spesso con i figli piccoli sono costrette a scegliere tra lavoro e famiglia.

Utlima modifica: 10 aprile, 2019



Condividi