fbpx
Connect with us

EVENTI

Torna allo Spazio Oberdan Cinema senza Barriere

Si aprirà martedì 28 settembre il nuovo ciclo di proiezioni di Cinema senza barriere, il progetto ideato nel 2005 da AIACE e promosso dalla Provincia di Milano e dalla Fondazione Banca del Monte di Lombardia.

Publicato

il

mine-vaganti

Martedì 28 settembre alle ore 20 allo Spazio Oberdan (V.le Vittorio Veneto, 2) si rinnova l’appuntamento con Cinema Senza Barriere, la rassegna cinematografica dedicata alle persone con disabilità sensoriali ma anche a tutti gli appassionati di cinema, senza distinzioni.

Mine Vaganti, miglior commedia ai Nastri D’Argento, affronta con il sorriso e con humour i cliché della famiglia all’antica, sempre in bilico tra ottusità e ipocrisia. I fratelli Tommaso (Riccardo Scamarcio) e Antonio (Alessandro Preziosi), entrambi omosessuali, sono cresciuti in un ambiente borghese del meridione italiano con un padre maschilista e austero. Quando il primo decide di uscire allo scoperto, l’altro gli ruba la scena…

La scelta dei film non è mai casuale ed è spesso orientata verso quelle opere che creino empatia tra il pubblico e le storie raccontate sul grande schermo.  I “ segreti di famiglia” e la difficoltà dei protagonisti di Mine vaganti ad integrarsi nel privato e nella società stimolano infatti lo spettatore ad immedesimarsi.

Ideato da AIACE MILANO nel 2005, con l’attuale sostegno della Provincia di Milano – Assessorato alla Cultura e patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Cinema Senza Barriere è un servizio culturale continuativo per le persone con disabilità della vista e dell’udito, cui è stato facilitato l’accesso al cinema, grazie all’audiocommento e alla sottotitolatura su film di normale distribuzione in sala. La parte tecnica è a cura di Raggio Verde di Roma con la consulenza dell’ENS (Ente Nazionale Sordi Onlus di Milano) per la sottotitolazione e dell’UIC (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) per il commento audio.

Prossimi appuntamenti: 26 ottobre, 16 novembre e14 dicembre 2010.

Ingresso gratuito per i disabili e per gli accompagnatori
Ingresso: 5,50 euro senza obbligo di tessera

Per informazioni:
Cinema senza Barriere

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.