Il vizio della speranza vince al Tokyo International Film Festival il premio per la Miglior Regia e quello per la Miglior Attrice Protagonista

IL VIZIO DELLA SPERANZA vince al Tokyo International Film Festival
il premio per la Miglior Regia e quello per la Miglior Attrice Protagonista

 

A pochi giorni dalla vittoria del “Premio del pubblico BNL” alla tredicesima edizione della Festa del Cinema di RomaIl Vizio della Speranza di Edoardo de Angelis si aggiudica altri due premi internazionali al 31° Tokyo International Film FestivalEdoardo De Angelis vince il Premio come Miglior Regista e Pina Turco quello per la Migliore Attrice Protagonista.  

Le selezioni e la presenza dei talent a Tokyo sono state organizzate e coordinate da Istituto Luce Cinecittà – Filmitalia

Il film uscirà nelle sale italiane  il 22 novembre 

un film di

EDOARDO DE ANGELIS

con
PINA TURCO
MASSIMILIANO ROSSI,
MARINA CONFALONE
CRISTINA DONADIO

e con MARCELLO ROMOLO

Una produzione TRAMP LIMITED e O’GROOVE

In collaborazione con MEDUSA FILM

Prodotto da Attilio De Razza, Pierpaolo Verga
Edoardo De Angelis

Con il sostegno della Direzione Generale per il Cinema -MIBACT

Con il contributo di Regione Campania

Con la collaborazione di Film Commission Regione Campania

Una distribuzione MEDUSA FILM

SINOSSI
Lungo il fiume scorre il tempo di Maria, il cappuccio sulla testa e il passo risoluto. Un’esistenza trascorsa un giorno alla volta, senza sogni né desideri, a prendersi cura di sua madre e al servizio di una madame ingioiellata. Insieme al suo pitbull dagli occhi coraggiosi Maria traghetta sul fiume donne incinte, in quello che sembra un purgatorio senza fine. E’ proprio a questa donna che la speranza un giorno tornerà a far visita, nella sua forma più ancestrale e potente, miracolosa come la vita stessa. Perché restare umani è da sempre la più grande delle rivoluzioni.

“A me non mi uccide nessuno”.



Condividi