fbpx
Connect with us

NEWS

Aperto il bando dell’8ª edizione del Concors par tescj cinematografics che premia il migliore cinema in lingua friulana

Dovranno pervenire entro il 13 settembre 2010 presso la sede del Centro Espressioni Cinematografiche i lavori concorrenti alla 8° edizione del Concors par Tescj Cinematografics in lenghe furlane. Il concorso, organizzato dal C.E.C. – Centro Espressioni Cinematografiche con il finanziamento dell’ARLeF (Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane), della Provincia di Udine e del Comune di Udine

Pubblicato

il

Dovranno pervenire entro il 13 settembre 2010 presso la sede del Centro Espressioni Cinematografiche i lavori concorrenti alla 8° edizione del Concors par Tescj Cinematografics in lenghe furlane. Il concorso, organizzato dal C.E.C. – Centro Espressioni Cinematografiche con il finanziamento dell’ARLeF (Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane), della Provincia di Udine e del Comune di Udine, è suddiviso in 4 sezioni: una dedicata alle sceneggiature, una ai soggetti, una agli articoli di critica cinematografica ed infine una sezione dedicata ai saggi sul cinema. Il bando prevede che i lavori siano scritti in lingua friulana e inviati in forma anonima.

La giuria chiamata a valutare i lavori sarà composta dal regista Massimo Garlatti-Costa, da Roberto Iacovissi e Mario Turello.
Le opere vincitrici e quelle segnalate verranno pubblicate sulla rivista di cinema Segnâi di lûs, edita dal Centro Espressioni Cinematografiche.

Per informazioni:
CEC – Centro Espressioni Cinematografiche

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Commenta