Angelo Cesselon a Napoli. Arte sacra e manifesti di cinema

Napoli e Torre Annunziata accolgono le opere del maestro del ritratto del ‘900. “Echi delle stanze segrete” e “Il pittore dei sogni” gli interessanti titoli delle due mostre in programma

In occasione del prestigioso evento del Festival delle Culture Europee, si terranno in Campania due interessanti manifestazioni dedicate a questo importante maestro. Angelo Cesselon è considerato il più significativo artista e ritrattista della pittura di cinema italiana del dopoguerra. Dal suo inconfondibile stile moderno e originale è nata una corrente nuova nell’ambito della pittura pubblicitaria degli anni ’50 e ’60 e nella storia dell’arte del ‘900. I suoi manifesti e i ritratti di attori sono famosi in tutto il mondo. Le opere pittoriche di Angelo Cesselon, uomo che diede vita e colore ai sogni, saranno esposte per la prima volta al sud, e precisamente a Napoli e Torre Annunziata. L’artista è famoso per i suoi bellissimi manifesti cinematografici basati su inimitabili ritratti dei divi caratterizzati da un’originale composizione e da una particolare ricchezza di colori.  Le mostre, dal titolo: Echi delle stanze segrete e Il pittore dei sogni e il convegno Cinema. La scultura del silenzio, sono imperniati sul cinema e sull’opera pittorica di Cesselon.

La grande novità dell’evento è la presenza di opere mai esposte al pubblico. Per la prima volta, infatti, saranno visibili a Napoli, dal 12 ottobre, anche alcune delle opere religiose di Angelo Cesselon dedicate a santi e fondatori di ordini religiosi. A Torre Annunziata, nell’Aula Magna del Liceo Artistico, dal 18 ottobre, in contrappunto, saranno esposti i manifesti di cinema. Non tutti sanno che l’artista veneto era animato da un’intima religiosità legata alla sua terra e che le sue prime opere furono alcuni affreschi realizzati in chiesa. Arte sacra e profana quindi ma con un unico e affascinante stile pittorico che le accomuna e che evidenza la coerenza stilistica dell’autore. Come molti artisti, si poneva nei confronti di ciascun’opera super partes, non attribuendo minore o maggiore importanza al soggetto, anzi la dignità estetica, il valore emozionale, la genialità inventiva di ogni singolo schizzo del più infimo film di cassetta o del ritratto dell’attrice Marilyn Monroe sono assolutamente pari, nella ricerca di Cesselon, al suo modo di porsi di fronte ai grandi personaggi religiosi come per l’intenso ritratto di Don Giacomo Alberione, fondatore dei Paolini.

Tra le immagini sacre spicca la drammatica figura di San Francesco d’Assisi, colto con lo sguardo rivolto al cielo in un anelito mistico, ma anche quella di un Santo del nostro tempo: del famoso frate francescano Massimiliano Kolbe che fu martire sotto il nazismo in un campo di concentramento. Di lui l’artista non ha colto il momento del martirio, ma una serena immagine di consolatore soffuso di luce.

La mostra è allestita nel suggestivo Ipogeo della chiesa della Basilica Incoronata Madre del Buon Consiglio a Capodimonte e sarà visibile gratuitamente fino al 21 ottobre 2018. La manifestazione è stata organizzato dall’Associazione culturale “Prometeo” a cura del presidente dott. Francesco Manca e mostre dal direttore artistico Prof. Felicio Izzo. Curatrice delle opere la Dott.ssa Alessandra Cesselon figlia di Angelo e responsabile dell’archivio dedicato all’artista. La mostra dell’Ipogeo della Basilica Incoronata Madre del Buon Consiglio in Via Capodimonte 13, a Napoli è a ingresso gratuito e resterà aperta al pubblico tutti i giorni dal 12 al 21 ottobre 2018; dalle ore 9:00 alle ore 14:00 e dalle ore 17:00 alle ore 19:00.

Programma

Venerdì 12 ottobre 2018, ore 16:00.

Presentazione festival delle culture europee, eventi,

Angelo Cesselon “Echi delle stanze segrete”, inaugurazione mostra. Antologia di opere pittoriche di soggetto religioso di Angelo Cesselon

Ipogeo della Basilica Incoronata Madre del Buon Consiglio

Via Capodimonte 13, Napoli

Giovedì 18 Ottobre, 2018, ore 10:00

Convegno: “Cinema. La scultura del silenzio”.

“Il pittore dei sogni” presentazione mostra.

Antologia dei manifesti cinematografici di Angelo Cesselon

Aula Magna/Auditorium del Liceo Artistico “G. de Chirico”
Via Vittorio Veneto, 514, Torre Annunziata (Na)

unnamed



Condividi