Domani al 4° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà

Seven Women

In programma domani al 4° Festival Internazionale del Documentario

Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà

“Seven Women” di Yvonne Sciò alla Triennale di Milano

“Pick of the litter” di Dana Nachman e Don Hardy; “The Guardian” di Billie Mintz e “Transformer” di Michael del Monte alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

“The school in the cloud” di Jerry Rothwell al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci 

Domani alla Triennale di Milano anche l’incontro “Un nuovo sguardo femminile sul cinema del reale” con le giovani registe Silvia Bellotti, Martina di Tommaso, Martina Melilli e Maria Tilli.  

 

Milano, 14 settembre 2018. La proiezione speciale di “Seven Women” di Yvonne Sciò, e l’anteprima italiana di “Pick of the litter” di Dana Nachman e Don Hardy, “The Guardian” di Billie Mintz, “Transformer” di Michael del Monte e “The school in the cloud” di Jerry Rothwell sono le attese proiezioni della terza giornata, sabato 15 settembre, del 4° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà.

Fino a domenica 16 settembre un intenso programma ricco di incontri, importanti anteprime di film documentari internazionali e nazionali, aperti al pubblico con ingresso gratuito, con l’obiettivo di valorizzare e promuovere la produzione, diffusione, conoscenza e la fruizione del cinema documentario italiano e internazionale. Madrina del Festival: l’attrice e regista Lorenza Indovina.

La Triennale di Milano, sede principale della rassegna, il centro culturale  Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci saranno i luoghi dell’ampia programmazione del 4° Festival Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà.

Il 4° Festival si inserisce all’interno della prima edizione di Milano MovieWeek (14-21 settembre 2018), la settimana dedicata al cinema promossa e coordinata dal Comune di Milano, Assessorato alla Cultura in collaborazione con Fuoricinema srl.

Il 4° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà, ideato da Francesco Bizzarri, organizzato dalla società di produzione FRANKIESHOWBIZ e con la direzione artistica di Fabrizio Grosoli, è patrocinato dalla Regione Lombardia, dal Comune di Milano e dall’Associazione dell’autorialità cinetelevisiva 100autori. L’edizione 2018 del Festival ha come main sponsor BNL Gruppo BNP Paribas, sponsor PirelliAonSea Milan Airports, main media partner RAI, media partner RAINews24 e RAI Cultura, il sostegno di RAI Cinema, il contributo di Image Building, la collaborazione di Triennale di MilanoFondazione Giangiacomo FeltrinelliMuseo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da VinciIstituto Luce CinecittàLombardia Film CommissionDoc/it – Associazione Documentaristi Italiani,Hot Docs (Toronto), la web media partnership con MYmovies.itTaxidrivers.itCineuropa.org e il supporto delle migliori scuole e facoltà di cinema milanesi.

Seven Women” di Yvonne Sciò il film documentario dove sette donne tra giornaliste, costumiste, attrici e non solo si confessano all’obiettivo della regista.

Pick of the Litter” il film documentario diretto da Dana Nachman e Don Hardy segue una cucciolata di labrador dal momento della nascita fino a quando diventeranno cani guida per non vedenti.  La posta in gioco è alta e solo uno riuscirà a superare la selezione. “Pick of the litter” è uno stupendo modo per ricordare la splendida relazione che è possibile instaurare con gli animali con cui stiamo a stretto contatto ogni giorno.

The Guardians” il film documentario diretto da Billie Mintz indaga sulle accuse di corruzione all’interno delle associazioni di assistenza agli anziani nello Stato del Nevada e del coinvolgimento del Sistema giudiziario civile (del diritto di famiglia) nel sequestro legalizzato di persone anziane. Il film mette in luce una lucrosa industria e un’impresa criminale che tratta gli anziani come merci e ci rivela il numero di persone coinvolte in una cospirazione sistemica contro i membri più vulnerabili della nostra società.

“Transformer” di Michael Del Monte, narra e affronta il tema dell’identità di genere. Il film racconta la storia di un ex marine dell’esercito americano e campione mondiale di body building  Matt ‘Kroc’ Kroczaleski che fa outing come transgender. Matt viene abbandonato dagli sponsor, rinnegato dai genitori, escluso dalle competizioni. Matt cambia nome in Janae. Il film espone le difficoltà incontrate dal protagonista. Una trasformazione emotiva oltre che fisica, la vulnerabilità bilanciata dalla forza. La sua apertura a documentare il processo di trasformazione a volte estremamente doloroso cattura lo spettatore.

“The School in the Cloud” di Jerry Rothwell affronta il tema dell’istruzione e dell’educazione attraverso il web e racconta l’esperimento condotto in tre anni dal professore indiano Sugata Mitra. Il film intreccia l’idea di Sugata sull’educazione, l’esperienza dei bambini nelle zone rurali a ovest del Bengala, molti dei quali non avevano mai avuto a che fare con computer o Internet prima, e quelli nel Regno Unito, per i quali Internet è profondamente insita nella loro vita quotidiana. Cosa succede in un villaggio remoto dell’India quando i bambini si connettono a Internet per la prima volta?

Sempre sabato 15 settembre alle ore 11.00 al Teatro dell’Arte, Triennale di Milano, le donne saranno protagoniste dell’incontro “Un nuovo sguardo femminile sul cinema del reale” con quattro giovani registe: Silvia Bellotti, Martina di Tommaso, Martina Melilli e Maria Tilli.



Condividi