fbpx
Connect with us

2018

Separati ma non troppo, la nuova commedia per tutte le età di Dominique Farrugia

Dominique Farrugia riprende i personaggi del suo lungometraggio d’esordio Delphine 1, Yvan 0 del 1996, cambiando gli interpreti

Publicato

il

Nella filmografia mondiale ci sono diversi lungometraggi che hanno come argomento il matrimonio in crisi e il divorzio; alcuni cineasti tendono a descrivere l’argomento in modo drammatico, altri in tono comico. Separati ma non troppo, diretto dal regista francese Dominique Farrugia, è una commedia che descrive in maniera tragicomica le disavventure di un uomo separato e della sua ex moglie, la quale è costretta a vivere sotto lo stesso tetto con l’ex marito, poiché lui è detentore del 20% della casa in cui vive.

Delphine (Louise Bourgoin) e Yvan (Gilles Lellouche) sono in perenne conflitto tra loro. Delphine è un’infermiera con i piedi ben piantati per terra, decisa a chiudere definitivamente un matrimonio in crisi da anni. Yvan è un eterno ragazzino e ha svolto diversi tipi di lavori, uno più originale dell’altro: autore di romanzi erotici per ragazzi, proprietario di un ristorante per non vedenti e, infine, procuratore sportivo. Purtroppo non è riuscito a portare avanti alcuno di questi impieghi. È ancora innamorato di sua moglie, nonostante la separazione, ma è consapevole della decisione irrevocabile della donna. In tutto questo ci sono i loro due figli, Violette (Adèle Castillon) e Lucas (Kolia Abiteboul), alle prese con le proprie dinamiche adolescenziali.

Dominique Farrugia riprende i personaggi del suo lungometraggio d’esordio Delphine 1, Yvan 0 del 1996, cambiando ovviamente gli interpreti. Il regista si è chiesto come sarebbe potuta essere la coppia dopo vent’anni, realizzando un’opera che non ha alcunché di originale. Durante la visione del film assistiamo alle classiche gag comiche, situazioni rocambolesche ai limiti dell’assurdo, con alternanza di momenti divertenti e più seri. La coppia Louise Bourgoin/Gilles Lellouche funziona, grazie alla sintonia che c’è tra i due attori, i quali riescono a dare ai loro personaggi la giusta dose di comicità, nonostante la sceneggiatura non sia sempre all’altezza. Una nota di merito va ai giovanissimi Adèle Castillon e Kolia Abiteboule,  dotati di una propensione naturale verso la recitazione.

Separati ma non troppo è una commedia senza grandi pretese, adatta agli spettatori di qualsiasi età, ma che purtroppo risente di quella mancanza di originalità che avrebbe sicuramente portato il film verso un finale più malinconico, ma veritiero.

: Cosa vedere su Netflix, Prime e al Cinema Lasciaci la tua email e goditi i film e le serie piú belli del momento!

  • Anno: 2017
  • Durata: 93'
  • Distribuzione: Europictures
  • Genere: Commedia
  • Nazionalita: Francia
  • Regia: Dominique Farrugia
  • Data di uscita: 13-September-2018