Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

Al via domani il 4° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà | Milano 13-16 settembre 2018

Aprirà domani, giovedì 13 settembre, la quarta edizione del Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà, l’atteso appuntamento aperto al pubblico con ingresso gratuito dedicato al cinema del reale

Publicato

il

Al via domani il 4° Festival Internazionale del Documentario

Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà

a Milano, capitale del cinema del reale, dal 13 al 16 settembre 2018

In programma: la proiezione di film documentari internazionali e italiani in anteprima, eventi, incontri e masterclass.

“Wall” il film documentario internazionale di apertura in anteprima italiana alla presenza del regista Cam Christiansen e dell’interprete David Hare, il noto commediografo e regista

 

 

Milano, 12 settembre 2018. Aprirà domani, giovedì 13 settembre, la quarta edizione del Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà, l’atteso appuntamento aperto al pubblico con ingresso gratuito dedicato al cinema del reale.  Un’edizione all’insegna di anteprime di film documentari nazionali e internazionali, eventi, incontri e masterclass che per quattro giorni, dal 13 al 16 settembre, animerà la città di Milano all’interno della prima edizione di Milano MovieWeek (14-21 settembre 2018), la settimana dedicata al cinema promossa e coordinata dal Comune di Milano, Assessorato alla Cultura in collaborazione con Fuoricinema srl.

Tra gli ospiti del 4° Festival: Lorenza Indovina, Madrina della quarta edizione della rassegna, David Hare, commediografo e regista di fama internazionale interprete di Wall, il film documentario di apertura del Festival, Yvonne Sciò, regista e produttrice di Seven Women in programma al Festival e la regista e documentarista Costanza Quatriglio che terrà la masterclass “Il racconto del reale”.

La Triennale di Milano, sede principale della rassegna, il centro culturale  Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci saranno i luoghi dell’ampia programmazione del 4° Festival Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà.

Il 4° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà, organizzato dalla società di produzione FRANKIESHOWBIZ e con la direzione artistica di Fabrizio Grosoli, è patrocinato dalla Regione Lombardia, dal Comune di Milano e dall’Associazione dell’autorialità cinetelevisiva100autori. L’edizione 2018 del Festival ha come main sponsor BNL Gruppo BNP Paribas, sponsor PirelliAonSea Milan Airports, main media partner RAI, media partner RAINews24 e RAI Cultura, il sostegno di RAI Cinema, il contributo di Image Building, la collaborazione di Triennale di MilanoFondazione Giangiacomo FeltrinelliMuseo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da VinciIstituto Luce CinecittàLombardia Film CommissionDoc/it – Associazione Documentaristi ItalianiHot Docs (Toronto), la web media partnership con MYmovies.itTaxidrivers.itCineuropa.org e il supporto delle migliori scuole e facoltà di cinema milanesi.

In programma: 13 film documentari di autori italiani in anteprima assoluta selezionati per il concorso Storie dal mondo contemporaneo su più di 150 titoli iscritti; 10 anteprime italiane di titoli internazionali pluripremiati ai più prestigiosi festival nel mondo; 6 film documentari fuori concorso della migliore produzione cinematografica italiana contemporanea; 16 i progetti documentari work in progress che verranno presentati al parterre di professionisti del settore per la sezione dedicata all’Industry Visioni Incontra.

Le donne, il coraggio, il mare tra i temi centrali della quarta edizione del Festival. Un’occasione per riflettere sul mondo contemporaneo e sulle sue incessanti trasformazioni, uno spazio di approfondimento e cultura su tempi di grande attualità mondiale, e un’opportunità di espressione per autori e registi che con carattere e determinazione narrano la realtà.

Tra le attesissime anteprime, storytelling del reale, al 4° Festival:

“Wall” il film documentario che aprirà il Festival domani giovedì 13 settembre alle ore 20.30, al Teatro dell’Arte Triennale di Milano. Wall di Cam Christiansen realizzato con le tecniche dell’animazione è interpretato da David Hare, che il The Washington Post ha definito “il più importante drammaturgo politico che scrive in inglese”. Il film, tratto dalla piece WALL di David Hare messa in scena per la prima volta al Royal Court Theatre di Londra e poi al Public Theatre di New York, esplora la realtà del muro che separa Israele e Palestina come mai fatto prima.

“Crime + Punishment” il film documentario di indagine sulla cattiva condotta di una sezione del Dipartimento di Polizia di New York. Il film diretto da Stephen Maing è uno sguardo intimo e travolgente sulle vite e le lotte di un gruppo di poliziotti infiltrati che rischiano tutto, la loro carriera e la loro sicurezza, per denunciare alcune pratiche scorrette di discriminazione razziale da parte di una frangia della polizia locale di New York. Un’indagine senza precedenti, di oltre quattro anni, sul più potente dipartimento di polizia degli Stati Uniti.

“The School in the Cloud” di Jerry Rothwell affronta il tema dell’istruzione e dell’educazione attraverso il web e racconta l’esperimento condotto in tre anni dal professore indiano Sugata Mitra. Il film intreccia l’idea di Sugata sull’educazione, l’esperienza dei bambini nelle zone rurali a ovest del Bengala, molti dei quali non avevano mai avuto a che fare con computer o internet prima, e quelli nel Regno Unito, per i quali Internet è profondamente insita nella loro vita quotidiana. Cosa succede in un villaggio remoto dell’India quando i bambini si connettono a internet per la prima volta?

“La Spartenza” di Salvo Cuccia ispirato alla autobiografia di Tommaso Bordonaro “La Spartenza” che vinse il premio Pieve 1990 per il miglior diario inedito. Bordonaro emigrò nel 1948 negli USA e il documentario ci porta tra Bolognetta e il New Jersey. La sua storia è un frammento della storia generale delle migrazioni, toccante e unica perché raccontata in prima persona da un migrante.

“La vita è un dono” di Israel Moscati racconta la storia di cinque donne, un viaggio nelle loro vite, nel loro diverso e caleidoscopico modo di essere donna e di superare la malattia, il tumore al seno.

Seven Women” di Yvonne Sciò il film documentario dove sette donne tra giornaliste, costumiste, attrici e non solo si confessano all’obiettivo della regista.

I luoghi del 4° Festival:
Triennale di Milano – Viale Alemagna 6
Fondazione Giangiacomo Feltrinelli – Viale Pasubio 5
Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci  – Via San Vittore 21

#visionifest18
da giovedì 13 a domenica 16 settembre – orari: 10:30/23:00
Ingresso gratuito alle proiezioni (fino a esaurimento posti)
www.visionidalmondo.it