fbpx
Connect with us

NEWS

La biennale di Venezia quest’anno ha consegnato il Leone d’Oro per il teatro ad Antonio Rezza e Flavia Mastrella

Leone d’Oro alla carriera al duo RezzaMastrella, composto da Antonio Rezza e Flavia Mastrella, a coronamento di un'attività che va avanti ininterrottamente dal 1987 e che li ha resi dei veri ambasciatori del teatro nel mondo

Publicato

il

Ha preso il via ieri a Venezia la 46esima edizione del Festival internazionale di Teatro della Biennale, diretto da Antonio Latella e dedicato quest’anno al tema “ATTORE/PERFORMER”. Il primo atto formale è stata la consegna del Leone d’Oro alla carriera al duo RezzaMastrella, composto da Antonio Rezza e Flavia Mastrella, a coronamento di un’attività che va avanti ininterrottamente dal 1987 e che li ha resi dei veri ambasciatori del teatro nel mondo.

Antonio Rezza – recita la motivazione ufficiale del premio, sottoscritta dal presidente della Biennale Paolo Baratta e dal direttore Latella – è l’artista che fonde totalmente, in un solo corpo, le due distinzioni di attore e performer, distinzioni che grazie a lui perdono ogni barriera, creando una modalità dello stare in scena unica, per estro e a tratti per pura, folle e lucida genialità. Flavia Mastrella è l’artista che crea habitat e spazi scenici che sono forme d’arte che a sua volta Rezza abita e devasta con la sua strepitosa adesione; spazi che abita e al tempo stesso scardina, spazi che diventano oggetti che ispirano vicende e prendono vita grazia alla forza performativa del corpo e della voce di Rezza. Da questo connubio sono nati spettacoli assolutamente innovativi dal punto di vista del linguaggio teatrale“.

Noi di Taxi Drivers, che abbiamo sempre seguito e sostenuto il loro coraggioso e necessario teatro, siamo più che mai lieti e orgogliosi di tale prestigioso, ma soprattutto meritatissimo, riconoscimento.

Schermata-2017-01-13-alle-14.27.07-e1484314126743

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.