fbpx
Connect with us

NEWS

Alessandra Martinez presenta su Rai1 la “Notte delle stelle” del cinema italiano

Condotta da Alessandra Martines, quest’anno con la regia di Marco Aleotti, la serata dei Nastri d’Argento è l’appuntamento che chiude in tv la stagione dei grandi premi di cinema.

Pubblicato

il

Alessandra Martines sul palcoscenico del Teatro Antico

Christian De Sica e Carlo Verdone, Micaela Ramazzotti e Stefania Sandrelli premiate da un attore internazionale come Colin Firth, Lunetta Savino e Elena Sofia Ricci, il vincitore di Cannes Elio Germano e Luca Zingaretti, Leo Gullotta, e, ancora, Isabella Ragonese, i protagonisti di Baaria, Margareth Madè e Francesco Scianna, poi Laura Chiatti, il cast di Mine vaganti , commedia dell’anno, sul palcoscenico con Ferzan Ozpetek e anche due premi Oscar come il regista Giuseppe Tornatore e il maestro Ennio Morricone sono i protagonisti dei Nastri d’Argento 2010, il premio promosso dai giornalisti cinematografici in onda domani, sabato 31 Luglio (ore 23.45. Raiuno) in una straordinaria serata dedicata, come sempre da Taormina, al meglio del cinema italiano.

Condotta da Alessandra Martines, quest’anno con la regia di Marco Aleotti, la serata dei Nastri d’Argento è l’appuntamento che chiude in tv la stagione dei grandi premi di cinema.

Dal suggestivo palcoscenico del Teatro Antico, in collaborazione con Taormina Arte, non solo la consegna dei premi ma, a sorpresa, l’incontro con una serie di performance inattese che i protagonisti di questa 64.ma edizione del Premio dei giornalisti cinematografici hanno regalato alla serata: dall’improvvisazione di Carlo Verdone, premiato per il miglior soggetto cinematografico dell’anno (Io, loro e Lara) all’esibizione “live” di Christian De Sica, Nastro d’Argento per Il figlio più piccolo, che interpreta lo swing di Lelio Luttazzi, all’incontro con Leo Gullotta, festeggiato a sorpresa per i suoi primi 50 anni di carriera, all’emozione di vedere e sentire al pianoforte due protagonisti eccezionali del mondo musicale come il maestro Morricone, Nastro d’Argento per le musiche del Film dell’anno, Baarìa e la regina del jazz Rita Marcotulli, premiata per la migliore colonna sonora, quella di Basilicata coast to coast, debutto alla regia dell’attore Rocco Papaleo.

La serata dei Nastri d’Argento – main sponsor BNL-Gruppo BNP Paribas, Blue Panorama e L’Oréal Professionnel – è stata realizzata dal SNGCI, il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, presieduto da Laura Delli Colli, che produce il premio e che ha “rubato”quest’anno a Taormina Arte per la sigla della serata le straordinarie immagini di ieri recuperate dal film di Antonello Sarno Taormina 55, una vera e propria galleria delle mondanità e del grande cinema da sempre protagonista al Teatro Antico.

Sorprese e volti molto amati anche tra i protagonisti invitati dai giornalisti anche a consegnare i premi: dal cast di Tutti pazzi per amore, Carlotta Natoli, da quello de Il medico in famiglia Giulio Scarpati, oggi presidente degli attori italiani, e Paolo Sassanelli. Tra le altre curiosità della serata: Cristiana Capotondi premia il protagonista di Welcome, Nastro europeo dell’anno,Vincent Lindon, un Nastro a Rai Cinema miglior produttore dell’anno con Arancia Film per il film di Giorgio Diritti L’uomo che verrà e da Taormina a Shanghai, sul red carpet di uno dei più prestigiosi festival internazionali, anche l’entusiasmo di Paolo Virzì, regista del miglior film italiano 2010, La prima cosa bella.

La serata sarà rilanciata nel mondo da Rai International. I Nastri sono il Premio di interesse culturale nazionale del SNGCI, realizzato con il sostegno del MiBAC e in collaborazione con Taormina Arte. Con i main sponsor, gli official partner dell’edizione 2010 sono stati: Lancia, Antica Fratta, Lancome, Web.  Per la serata delle “cinquine” a Roma, Académie de France –Villa Medici e Roma Lazio Film Commission; per Taormina: Assessorato Turismo Sport e Spettacolo Regione Sicilia e Circuito del Mito. In collaborazione con Flavia Padovan, Laura Tonatto, media partner con CINE Magazine e www.cinegiornalisti.com: Radio2 e Radio Cinema.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.