Rosy d’Altavilla, lo spettacolo scritto e diretto da Paolo Vanacore e interpretato da Carmen Di Marzo, in tour per l’Italia

Lo spettacolo, dopo diverse tappe in giro per l'Italia, sabato 17 febbraio approderà a Salerno, seguiranno poi Roma, Torino ed altre città

Con le musiche composte da Alessandro Panatteri, già collaboratore del premio Oscar Ennio Morricone per la realizzazione della colonna sonora di La leggenda del pianista sull’Oceano di Giuseppe Tornatore, lo spettacolo Rosy d’Altavilla, scritto e diretto da Paolo Vanacore e interpretato da Carmen Di Marzo, è un un viaggio nel repertorio classico dimenticato della musica partenopea degli anni ’30. Un allestimento dedicato a quel mondo spesso raccontato anche dal cinema dei Café Chantant e che molto ha in comune con le prime proiezioni pionieristiche della Settima Arte.

Il monologo, infatti, grazie alla poliedricità dell’attrice e channsonier Carmen Di Marzo, è stato pensato per far rivivere proprio le emozioni di quei tempi, e l’intera trasposizione ha una matrice culturale legata ai poeti della grande tradizione letteraria napoletana; primo fra tutti Salvatore Di Giacomo. Il monologo narra proprio la vicenda surreale di una donna dall’esistenza umile, che ricorda perfettamente la sua vita precedente, in cui era una diva dei Café Chantant. Un percorso “metafisico” ricco di forti emozioni. Lo spettacolo, dopo diverse tappe in giro per l’Italia, sabato 17 febbraio approderà a Salerno, seguiranno poi Roma, Torino ed altre città.

ROSY

Utlima modifica: 17 Febbraio, 2018



Condividi