FuoriCampo: intervista al collettivo Melkanaa

Scandito in tre capitoli, corrispondenti ad altrettante fasi di una partita di calcio, Attacco, Centrocampo e Difesa, il documentario girato dal collettivo Melkanaa, formato di giovani specializzandi dell’Università di Roma Tre, racconta le vicissitudini di alcuni immigrati africani che, mentre si applicano per richiedere una domanda d’asilo o un permesso di soggiorno temporaneo, cercano un possibile futuro e un’integrazione nel paese ospitante nel gioco del calcio, con la speranza di farne il proprio lavoro, di arrivare al successo e di arricchirsi, lasciandosi così alle spalle la povertà da cui sono fuggiti

L’ingiustizia del potere: intervista a Silvia Giulietti e Giotto Barbieri registi di La morte legale

Attraverso le testimonianze di storici dell’età contemporanea e del cinema, nonché del regista Giuliano Montaldo e del compositore Ennio Morricone, Silvia Giulietti e Giotto Barbieri ripercorrono la genesi del film uscito nel 1971, in un periodo particolarmente travagliato della nostra storia recente. Il documentario affronta dunque il tema quantomai attuale dell’intolleranza, della violenza e dell’odio di stato, tanto nella prospera America degli anni venti del secolo scorso quanto nell’Italia dei primi anni settanta

Terni Pop Film Fest: intervista ad Alessandro Grande, in corsa per gli Oscar con “Bismillah”

Durante la prima giornata del Terni Pop Film Fest abbiamo avuto modo di indagare più da vicino la personalità del giovane regista, Alessandro Grande, che con il suo cortometraggio Bismillah sta rappresentando l’Italia nella corsa agli Oscar. Non solo. Con lui abbiamo parlato anche della nascita del Saturnia Film Festival, di cui è Direttore Artistico. Cominciamo, però, proprio dal corto che tanti consensi ha raccolto finora

Terni Pop Film Fest: intervista a Moisè Curia, volto giovane del futuro

A Terni il giovanissimo e più che promettente Moisè Curia – attore di Braccialetti Rossi, ora nel cast di Uno di famiglia, l’ultima fatica di Alessio Maria Federici, che sarà nelle sale dal 25 ottobre -, ha incontrato il pubblico e ricevuto il premio ‘Volto popolare del futuro’. Ne abbiamo approfittato per intervistarlo sulle tappe salienti di una carriera iniziata non molti anni fa, ma già carica di soddisfazioni

Perennemente con l’adrenalina addosso: il lavoro del costumista secondo Roberto Conforti

Premio Migliori Costumi al Pulcinella Film Festival, una candidatura al Catania Film Festival e numerose collaborazioni sui set di film pluripremiati. Roberto Conforti dal 2010 firma come scenografo e costumista opere di distribuzione internazionale come Zombie Massacre (2013), Morning Star (2014) e ZM2 Reich of the dead (2015), Calico Skies (2016). A Taxi Drivers racconta la sua esperienza di costumista per il cinema e la televisione

John Landis intervistato da Taxi Drivers: “Dai tempi della guerra civile, questo è il momento più pericoloso per il mio Paese”

In occasione della sua partecipazione a Le giornate del cinema Lucano, Taxi Drivers ha intervistato John Landis. Il regista americano è ora alle prese con la realizzazione di un documentario per la tv americana. Non ha esitato a fornire considerazioni piuttosto nette sulla situazione politica attuale degli USA: “Dai tempi della guerra civile, questo è il momento più pericoloso per il mio Paese”

Simone Scafidi, il regista di Eva Braun e Zanetti Story, si racconta a Taxi Drivers

Simone Scafidi scrive, dirige, produce cortometraggi, lungometraggi e video dal 1997. Nel 2014 realizza “Eva Braun”, liberamente ispirato ad alcuni celebri e recenti scandali della vita pubblica e politica italiana. Il film viene venduto in venti paesi. “Zanetti Story”, codiretto con Carlo A. Sigon, film sulla vita del capitano dell’Inter Javier Zanetti, si piazza al primo posto del box office. Uscito in home video a dicembre 2015, edito da Koch Media, in ben tre edizioni differenti, è diventando subito uno dei best sellers dvd. Gianluigi Perrone lo ha incontrato per Taxi Drivers

Intervista a Maximilian Nisi: per una “sintesi spontanea” rosso papavero

La presente intervista, per il piacere dei cinefili, potrebbe esser ribattezzata “L’intervista che visse due volte”. O più volte. Perché degli incontri avuti con l’attore Maximilian Nisi, intervistato per Taxi Drivers, soltanto l’ultimo è stato eternato da un registratore. Occorreva non disperderne la memoria e scavare più in fondo di quanto mai scandaglio si sia

il miracolo

Il Miracolo: intervista al regista Lucio Pellegrini

Sta per concludersi la messa in onda de Il Miracolo su Sky Atlantic, la serie tv diretta da Francesco Munzi, Lucio Pellegrini e Niccolò Ammaniti. Abbiamo incontrato Pellegrini, che ci ha raccontato questa insolita e proficua esperienza di regia a ‘sei mani’

Intervista a Richard Dale e Peter Webber, registi di Earth – Un giorno straordinario

Abbiamo intervistato i due registi di Earth – Un giorno straordinario: il vincitore di un EMMY e di un BAFTA Richard Dale e Peter Webber, che i più ricorderanno dietro la macchina da presa per La ragazza con l’orecchino di perla e Hannibal Lecter – Le origini del male. il 22, 23 e 24 aprile, proprio nei tre giorni a cavallo della Giornata Mondiale della Terra, sarà nelle sale con Koch Films

Jeannette – L’enfance de Jeanne d’Arc: Taxi Drivers intervista Bruno Dumont, in occasione dell’uscita del suo ultimo film

Più volte vincitore al Festival di Cannes, Bruno Dumont è autore di un cinema disturbante e antagonista di fronte al quale è impossibile restare indifferenti. Lo abbiamo incontrato in occasione della presentazione di Jeannette – L’enfance de Jeanne d’Arc, commedia musicale che non mancherà di far discutere per la libertà e le valenze con cui il regista riformula la mitologia di una delle icone più importanti del suo paese

Trieste Film Festival 2018: intervista a Stefano Cravero e Pietro Jona, gli autori di Country for Old Men, il documentario insignito con una menzione speciale

In un’edizione del Trieste Film Festival che ha visto i documentari decisamente sugli scudi, Country for Old Men è tra quelli che ci hanno colpito di più. L’intervista realizzata con gli autori, Stefano Cravero e Pietro Jona, ha messo in luce altri aspetti, tutti degni nota, del film insignito con una menzione speciale

Incontro con Armando Iannucci, il regista di Morto Stalin, se ne fa un altro, il film che racconta gli eventi che seguirono la morte del capo supremo dell’Unione Sovietica

In occasione dell’anteprima fiorentina di Morto Stalin, se ne fa un altro abbiamo avuto modo d’incontrare e intervistare Armando Iannucci, Noto in Gran Bretagna per aver ideato la serie tv The Thick of It e in America per Veep – Vicepresidente incompetente, con Morto Stalin, se ne fa un altro è alla sua seconda regia per il grande schermo dopo In the loop

Isabel Russinova: «Combatto la violenza con la cultura». Da Discoring alla lotta per i diritti umani

Una bellezza algida, aristocratica, quasi austera, ma con quel tocco sensibile e garbato che diventa connubio perfetto per racchiudere la sua grazia innata. Isabel Russinova, conosciuta ai più per la conduzione di Discoring negli anni Ottanta, è a tutt’oggi attivissima in teatro e al cinema. Ci ha raccontato, partendo dagli esordi in Rai, il suo passato e presente di attrice, regista, scrittrice, madre. E, naturalmente, donna

Taxi Drivers intervista Dacia Maraini: Pier Paolo Pasolini, Marco Ferreri, Salvatore Samperi, Roberto Faenza, ovvero il ricco contributo della scrittrice al cinema italiano attraverso la sua opera letteraria

Dacia Maraini si racconta a Taxi Drivers, tracciando il ricco percorso che l’ha vista protagonista del cinema italiano, attraverso il lavoro di adattamento per il grande schermo di alcune sue celebri opere letterarie. Pasolini, Ferreri, Samperi, Faenza: alcune tra le sue più significative collaborazioni

^ Back to Top