James-Franco

James Franco

Una ne fa, cento ne pensa. Ritratto del poliedrico James Franco nella rubrica HEROES curata per Taxidrivers da Manuela Santacatterina

meryl streep

Meryl Streep

Anche nelle vesti di una strega come in Into The Woods di Rob Marshall, Meryl Streep riesce a incantare Hollywood e avere un’altra candidatura agli Oscar

R600x__chai-jing-doc-21

“Under the dome”, di Chai Jing: ops…ho dimenticato di censurarti!

Il 28 febbraio 2015 verrà ricordato per qualche anno in Cina. È la data in cui è stato pubblicato su diversi portali il documentario Under the dome, di Chai Jing, una reporter che ha prodotto il primo lavoro sull’inquinamento, ufficialmente non ammesso alla proiezione, distribuito viralmente per due settimane, e poi urgentemente censurato

johnny depp

Johnny Depp: una rock star mancata

Johnny Depp tornanelle nostre sale in Into the Woods di Rob Marshall, pellicola fiabesca ispirata a classici come Cenerentola e Cappuccetto rosso

beheading-David-Haines-2014-9-13

Il format del terrore

E’ possibile affermare che la strategia di veicolazione del terrore è passata da un paradigma puramente documentativo dei suoi inizi ad uno spiccatamente narrativo e suggestivo, in cui anche le immagini che documentano ciò che realmente accade (le uccisioni) vengono catapultate, a mo’ di uno snuff movie, nella struttura di un racconto fictional di stampo cinematografico o seriale

120713SH_048.nef

Suite francese

Ci sono due diversi modi per vedere Suite francese di Saul Dibb: dipendono dalla nostra conoscenza dell’opera di Irène Némirovski da cui è tratto il film, non per stanare, al solito, differenze, aggiunte e sottrazioni tra il linguaggio letterario e quello filmico. Affatto. Ma per il coinvolgimento emozionale con cui si entra al cinema, la motivazione che ci ha portati lì, l’attesa intercorsa tra l’annuncio della sua lavorazione (circa due anni fa) alla visione, finalmente.

fellini

Passoscuro al tempo de La Dolce Vita

Sabato 21 marzo sul litorale romano, a Passoscuro, si svolgeranno una serie di iniziative dedicate a Federico Fellini che proprio in questi luoghi 55 anni fa girò le scene finali de La Dolce vita …

james-gandolfini-

James Gandolfini: oltre I Soprano

Con il personaggio di Tony Soprano, boss della mafia italoamericana con attacchi di panico, nella serie ideata e diretta da David Chase per la HBO, James Gandolfini ha dato vita ad uno dei personaggi più singolari e meglio tratteggiati del piccolo schermo, al pari e prima del Walter White di Breaking Bad, raccontando, tra ironia e dramma, la vita personale e “lavorativa” di un malvivente, riuscendo a catturare anche le sue più piccole sfumature psicologiche.

nymphomanic

Nymphomaniac – Volume 1 e 2 di Lars Von Trier

Contrariamente a chi vede in Lars von Trier un rappresentante della misoginia, “Nimphomaniac” si rivela, anche alla ottusità più ostinata, un’esplicita e didascalica condanna alle maschere stereotipate di donne e soprattutto di uomini affetti da analfabetismo ideologico chiamato natura

1_jpg_1400x0_crop_upscale_q85

Superfast, Superfurious

Era molto tempo che non si vedeva un film nel quale i dialoghi iniziali fossero connotati da un testo creato da chi è rimasto alla fase anale. Comunque la sceneggiatura di questo film non arriva mai alla piena volgarità di alcune commedie italiane che conosciamo, dove alcune scivolate di tono non sono assolutamente giustificate dal contesto.

Steve-Carell

Steve Carrell: due facce

Nascosto sotto molti strati di trucco e un naso posticcio, Steve Carrell, ha stupito tutti per la sua precisa e fredda interpretazione di John Du Pont, milionario erede di una famiglia di industriali ossessionato dai fratelli olimpionici Mark e Dave Schultz e dalle loro carriere sportive, in Foxcatcher, pellicola diretta da Bennett Miller che ha

WILL

Will Smith: made in America

Rapper, attore e produttore. Will Smith incarna al meglio l’eterogeneità della carriera artistica a stelle e strisce. Con un inizio musicale sotto lo pseudonimo The Fresh Prince, inizia ad esibirsi come rapper con DJ Jazzy Jeff riscuotendo un tale successo da ritrovarsi nel ruolo di protagonista, con precise sfumature autobiografiche, sul set di una delle

Design by Danile Imperiali
^ Back to Top