Matteo Garrone

La malinconia nei film di Matteo Garrone

Il cinema di Matteo Garrone è archetipicamente legato all’immaginario delle maschere carnascialesche della tradizione filmica italiana, interessato alle derive simboliche del nostro sociale, alle periferie dei centri della nostra vita culturale più dinamica e civicamente progressista, e improntato altresì a un sentimento sempre più riconoscibile di pietà umana per le generazioni che hanno pagato (e stanno pagando) in prima persona quelle storie grottesche, marginali e consumistiche di fallimenti e rovine dell’Ego, senza aver avuto il privilegio di averle viste tradotte in drammi e narrazioni simbolicamente assimilabili

Cannes

Luci e ombre (parziali) dopo Cannes

Dopo la rassegna Le vie del Cinema, la manifestazione che ha portato i film di Cannes a Milano, Margherita Fratantonio fa un bilancio delle pellicole più significative: pare comunque, per quello che si è visto, che di ombre nelle storie personali e familiari che sono state raccontate ce ne siano davvero parecchie

Snazing Baby Panda

Arriva nelle sale italiane Sneezing Baby Panda

Sneezing Baby Panda, cartoon scritto e diretto da Lesley Hammond e Jenny Walsh con Amber Clayton, Jane Ubrien, Nick Stribakos, Gao Xiaowen, Grant Piro, è tratto da una storia vera che ha il suo inizio da uno starnuto di un panda utilizzato su YOU tube per sensibilizzare il mondo sul problema di uno zoo in difficoltà, il filmato diventa virale ed è visto da oltre 250 milioni di persone

Neruda

Neruda di Pablo Larrain

Ancora su Neruda di Pablo Larrain. Antonio Pettiere realizza un’estesa analisi dell’ultimo film del regista cileno. “Si rimane affascinati di fronte a Neruda, ultima opera di Pablo Larrain (la sesta), che conferma uno stile coerente e personalissimo, ma allo stesso tempo riesce a rinnovarsi per messa in scena e linguaggio cinematografico, in una progressione costante del suo cinema”

China Studios

China Studios: le nuove frontiere del turismo cinematografico – seconda parte

Le grandi Major cinesi, che sempre di più ricordano le imponenti industrie della Hollywood Classica dove la produzione coincideva con la distribuzione, stanno tutte investendo nel settore del turismo cinematografico. Huayi Brothers, casa di produzione, agenzia e distributrice, ha in programma la costruzione di venti città del cinema ispirate alle location usate negli stessi film dell’azienda, o ad altre che sarebbe molto più comodo avere in patria anzichè dover viaggiare all’estero per recuperare

TRAILERS FILMFEST 2016

Trailers FilmFest: l’Edizione 2016 per la prima volta a Milano

Dopo tredici edizioni siciliane a Catania si terrà per la prima volta a Milano, dal 5 all’8 Ottobre 2016 presso il Teatro Dal Verme, il Trailers FilmFest, primo e unico festival dedicato alla comunicazione e alla promozione del prodotto cinematografico in Italia.

Stand Up

Dedicato a tutti i sognatori: Stand Up, il nuovo lavoro di Giacomo Mantovani

Stand Up è il nuovo lavoro del regista italiano Giacomo Mantovani, prodotto con Cristina Isoli Sandri. Dalla durata di 18 minuti appena, Stand Up non è solo un cortometraggio: è un manifesto di libertà, un grido – univoco e unilaterale – contro ogni forma di violenza, di sopruso o più semplicemente di violazione di diritti.

Florida

Florida

Diceva Truffaut: Quando si riesce ad alternare l’umorismo con la malinconia, si ha un successo, ma quando le stesse cose sono nel contempo divertenti e malinconiche, è semplicemente meraviglioso. Forse Florida non raggiunge l’incanto di cui parlava Truffaut, ma il successo se lo merita, eccome! Se non riesce ad ammaliare, è solo per le aspettative sbagliate dovute al nome del regista e alle anticipazioni furbette del film, come troppe volte succede

China Studios

China Studios: le nuove frontiere del turismo cinematografico – prima parte

Lo sapevate che i più grandi Studios al mondo non sono a Hollywood? E che il flusso più cospicuo di turisti cinematografici non calca le passerelle della Walk of Fame? Gli Studios più grandi al mondo (ad oggi) si chiamano Hengdian World Studios e hanno sede in quello che un tempo era un paesello di campagna dimenticato da tutti, con un vulcano spento alle spalle, saturo di leggende e superstizioni. Adesso invece Hengdian è una città estesa dello Zhejiang cinese, frequentata ogni anno da oltre una decina di milioni di turisti

Shadowrunners

Shadowrunners di Matteo Fontana e Giovanni Ficetola

Il serial propone una versione della realtà in cui, dietro le rivolte dei riots, ci sia un piano volto a sovvertire l’ordine mondiale. Gli Shadowrunners sono un gruppo di giovani della periferia milanese, facenti parte anche loro di questo piano. Toccherà al commissario Estiarte fermarli – e, nel contempo, risolvere i problemi di coppia con sua moglie

Gorchlach: the legend of Cordelia

Gorchlach: the legend of Cordelia

Gorchlach: the legend of Cordelia è una serie indipendente molto carina. Paragonata all’immondizia che si trova sparsa per la rete, Gorchlach è addirittura un capolavoro. Alcuni attori sono bravini, altri abbastanza amatoriali. La regia è la cosa migliore. È molto pulita. Fotografia, costumi, montaggio. Tutto è splendido

The Culpable

The Culpable (Verfehlung) di Gerd Schneider

Jacob è un uomo perseguitato dal peccato, la sua preghiera continua ed ossessiva fa scorgere sin dall’inizio un segreto che forse lo accompagna e che apre a tutto il non detto e il non esplicitato di questo film. In The Culpable tutto ciò che è fenomenicamente visto e raccontato non esaurisce se non parzialmente tutto ciò che è noumenicamente rimandato al non detto, al non visto.

Cannes 2016

Cannes 2016: al via la 69° Edizione del Festival

Prestigioso Fuori Concorso per l’inaugurazione della 69° Edizione del Festival di Cannes con Café Society di Woody Allen e le splendide protagoniste, Kristen Stewart e Blake Lively, a brillare sul red carpet: la più importante kermesse cinematografica comincia oggi con la proiezione del primo film In Concorso, Sieranevada di Cristi Puiu, e con il Party Pop, la grande novità di questa edizione.

The Perfect Husband

The Perfect Husband in dvd

The Perfect Husband, il primo lungometraggio di Lucas Pavetto, sarà distribuito in DVD dal prossimo 5 luglio (e dal 7 giugno per il noleggio) da CG Entertainment

Il sale della terra

Il sale della terra: dalla rappresentazione dell’orrore all’innocenza dello sguardo

Le foto dell’ultimo Salgado sono inumane in quanto sono immagini che non presuppongono più la precedente idea di uomo. Sono inumane senza essere disumane. L’uomo non viene più rappresentato. L’uomo non sta più né davanti, né dietro la macchina fotografica. Non c’è più un occhio che guarda e una realtà guardata, ma c’è solo questo sguardo innocente che, dissociatosi dall’occhio e congedatosi dall’occhio, percorre la superficie della ‘realtà’ trovandosi come a casa

Design by Daniele Imperiali
^ Back to Top