Acid Space

Acid Space di Stefano Bertelli

Acid Space, diretto da Stefano Bertelli, con la sceneggiatura di Sabino Muggeo, ambientazioni e personaggi realizzati da Riccardo Orlandi, è il primo stop-motion tutto italiano in cui ogni sua componente è fatta di carta

Notte di quiete

Imminente l’inizio delle riprese del thriller Notte di quiete

Vincitore del Premio Solinas 2000, affiancato dal cast Daniele Malavolta ha annunciato alla stampa romana la genesi del suo secondo lungometraggio da regista: il thriller Notte di quiete, finanziato dall’Imaie (ente mutualistico che tutela i diritti di immagine degli attori), promosso dall’associazione culturale Kairos e prodotto da Alberto De Venezia per Ipnotica produzioni

Lepanto- O Último Cangaceiro

Lepanto – O Último Cangaceiro di Enrico Masi

Masi, rievocando la figura leggendaria del Cangaceiro, invita chi guarda non solo alla presa di coscienza della barbarie in atto ma anche e soprattutto a riprendere fiducia nella possibilità, attraverso un fermo atto di resistenza, di arginare l’avanzata inesorabile ‘dell’uomo bianco’

j5fien9rr7bacbp84jjy (1)

Campagna di crowfounding per il film Polvere

Esiste la violenza sulle donne ma esiste anche un prima, invisibile come la polvere, che poi diventa quantomai tangibile. “Polvere”, un film di Antonio Romagnoli con Saverio La Ruina e Roberta Mattei, è il primo lungometraggio prodotto da Il Varco Cinema

Ananke

Ananke di Claudio Romano

L’opera è ambientata in un mondo ipotetico nel quale il genere umano è stato colpito da una pandemia che lo sta portando a estinguersi, una malattia che sia contrae con il contatto e che induce le persone a diventare tristi sino a deprimersi, e infine, togliersi la vita. Un film molto inquietante, molto doloroso, che può essere percepito enormemente pessimistico a seconda dello stato d’animo con il quale lo si vive

Possessione demoniaca

Possessione demoniaca

Chiamate i vostri amici in vena di serata totalmente fuori di testa e divertitevi senza pretese dinanzi a forzate bevute di acido, occhi cavati a mani nude e sbudellamenti eseguiti per… saltare poi la corda utilizzando l’intestino (!!!)

Con il vento nel petto

Con il vento nel petto di Alberto Di Giglio

Il compito di un documentario è testimoniare e Di Giglio, dunque, riesce pienamente nel suo intento, rendendoci partecipi di una storia che altrimenti rischiava di smarrirsi nel mare magnum di una contemporaneità sempre più disorientata. Con il vento nel petto comincia ora il suo percorso di diffusione della parola e della vita di Contardo Ferrini. Gli auguriamo di arrivare molto lontano

Naftalina

Naftalina di Ricky Caruso

Naftalina di Ricky Caruso non è un film che si guarda con facilità, necessita di una giusta predisposizione, è un film che sfida, lacera, fa male, un film asciugato da orpelli di ogni sorta

ilpoterediRoma

IL POTERE DI ROMA: In arrivo il nuovo serial crime ispirato all’inchiesta MAFIA CAPITALE

Il mondo criminale romano è stato ultimamente illuminato dai fari della cronaca nazionale: quello che sta succedendo a Roma, con l’inchiesta giudiziaria “Mafia Capitale”, dimostra l’esistenza di un mondo invisibile ma potente,  che negli anni, facendo forza proprio su questa sua scarsa visibilità, è riuscito ad allungare i propri tentacoli allacciando insieme, in un doppio

in-viaggio-con-cecilia

In viaggio con Cecilia

Nell’estate del 2012 Barbanente e Mangini cominciano un viaggio on the road per capire com’è cambiata la Puglia. Da qui nasce il film, co-firmato dalle due documentariste, una riflessione sui tarantini, sul loro modo di reagire alla condizione della città, specchio dell’Italia in quanto suo “tallone”

MonumentoalMigranteIgnotosulsetdelfilmBLACKSTAR

Black star – Nati sotto una stella nera

Un campo di calcio: un luogo di accoglienza che prende la forma concreta di rifugio, sfogo creativo, occasione per stabilire contatti umani e sociali. Lo ritroviamo nella periferia romana, nel quartiere di Pietralata, location del film e sede effettiva del Liberi Nantes.
Black star, infatti, è il risultato dell’osservazione costante di questo fenomeno e del desiderio di Francesco Castellani e il suo team di realizzarne, da un seppur importantissimo documentario, un’opera cinematografica completa ricca di pathos che rende giustizia alle storie di queste persone.

terra

La terra dei lupi – Kino

Per far fronte all’emergenza rifiuti nazionale, il Ministero della Difesa Italiano prospetta un piano congeniale: costruire una mega-discarica per rifiuti tossici e radioattivi in Irpinia, una regione rurale del sud Italia sull’Appennino campano. Deturpare un territorio che è risorsa per una comunità è un disagio ancora più insostenibile delle rovinose conseguenze che una scelta simile possa comportare

Design by Daniele Imperiali
^ Back to Top