On the other side di Zrinko Ogresta in concorso al Trieste Film Festival

PENTIMENTO E PERDONO

ON THE OTHER SIDE (DALL’ALTRA PARTE): IN CONCORSO AL TRIESTE FILM FESTIVAL IL FILM DI ZRINKO OGRESTA, GIÀ APPLAUDITO AL FESTIVAL DI BERLINO, CANDIDATO DELLA CROAZIA AGLI OSCAR 2017.

Uscirà in Italia il 30 marzo, con Cineclub Internazionale Distribuzione.

“ Questo è un film sul perdono, e sul riuscire a perdonare senza ferire gli altri. Ho cercato di adottare un atteggiamento umanitario, che credo che tutti noi che viviamo qui nei Balcani dovremmo adottare, se abbiamo intenzione di continuare a vivere come vicini di casa. Ma parla anche di complessità umana, di tutti gli strati della personalità che sono complicati e si sovrappongono”.
(Zrinko Ogresta)

 

Il regista croato Zrinko Ogresta – tra i suoi film ricordiamo  Red Dust (1999; in concorso a Venezia; miglior film ad Haifa, Roma e Flagstaff), In Here (2004; Premio speciale della giuria a Karlovy Vary; miglior film a Milano e Denver; Premio della critica a Montpellier); Behind the Glass  (in concorso a Karlovy Vary; Premio del pubblico al Festival di Motovun); il suo saggio di laurea all’Accademia d’Arte Drammatica di Zagabria, Zabranjena igracka, fu presentato il 23 gennaio 1987 a Firenze per “Nostri autori prossimi venturi”, rassegna cinematografica  in occasione di “Firenze capitale europea della cultura”)  –  è conosciuto come un autore visivamente creativo e scrupoloso.

On the Other Side (Dall’altra parte) , complessa e toccante storia di pentimento e perdono , è il suo settimo film – co-sceneggiato da Mate Matišić, anche autore delle musiche,  e magistralmente interpretato da Lazar Ristovski (Underground, La polveriera, Padre vostro),  Tihana Lazović (Sole alto, Shooting Star all’ultima Berlinale) e Ksenija Marinković (Sole alto, A Good wife, The Constitution) –  presentato in anteprima mondiale nella sezione Panorama alla Berlinale 2016 con una Menzione Speciale Europa Cinemas , candidato della Croazia agli Oscar 2017, nella categoria “miglior film straniero, sarà proposto in concorso il 23 gennaio al 28. Trieste Film Festival, il primo e più importante appuntamento italiano dedicato al cinema dell’Europa centro-orientale (http://www.triestefilmfestival.it/).

Il film uscirà nelle sale italiane il 30 marzo distribuito da Cineclub Internazionale Distribuzione .

On the Other Side (Dall’altra parte) è stato premiato anche al Festival Internazionale di Belgrado (Miglior regia, Miglior coproduzione serba) e al  Pula International Film Festival (Premio della critica:Miglior Film, Migliore interpretazione maschile: Lazar Ristovski, Migliore interpretazione femminile: Ksenja Marinkovic,  Miglior montaggio).

Questa la storia : Vesna (Ksenija Marinković, è un’infermiera a domicilio di mezza età di Zagabria. Sua figlia Jadranka (Tihana Lazović) si è laureata in legge e sta per sposarsi con Bozo (l’esordiente Toni Sestan), “un inetto”, secondo suo fratello Vlado (Robert Budak, di Zagreb Capuccino), che è sposato e ha un figlio piccolo, e un’amante incinta. All’inizio del film, Vesna riceve una chiamata misteriosa a lavoro. Presto scopriamo che è suo marito Žarko (l’attore e co-produttore serbo del film Lazar Ristovski) che era capitano dell’Esercito Nazionale di Jugoslavia quando iniziò la guerra in Croazia, e decise di stare “dall’altra parte”. Era finito a L’Aia, ed è stato appena rilasciato. I due non si parlano da vent’anni. La chiamata inaspettata riporterà a galla il ricordo di un segreto che ha cercato di nascondere per molto, troppo tempo…

GUARDA IL TRAILER >>



Condividi