Calcata Film Festival: si è conclusa con successo la rassegna dedicata al giovane cinema italiano

Calcata Film Festival

    SI E’ CONCLUSA CON SUCCESSO LA RASSEGNA DEDICATA
    AL GIOVANE CINEMA ITALIANO DEL CALCATA FILM FESTIVAL

    IL FESTIVAL PROSEGUE FINO AL 31 DICEMBRE CON DUE LEZIONI DI CINEMA,
    LA RETROSPETTIVA DEDICATA A STEFANIA SANDRELLI E DUE MOSTRE IMPORTANTI

     

    Si è conclusa con un grande successo di pubblico la Rassegna dedicata al Giovane Cinema Italiano del Calcata Film Festival: l’evoluzione della Settima Arte.

    Durante la Rassegna sono stati presentati otto lungometraggi e otto cortometraggi con diverse tematiche: alcune dolorose e sconcertanti, altre hanno fatto sorridere, lanciando comunque denunce importanti, altre hanno raccontato la Storia dell’Italia attraverso immagini emozionanti.

    L’incontro con i sei registi che hanno accompagnato i loro film è stato ricco di domande e di risposte che hanno scaturito anche vivi dibattiti. Si puo’ confermare che se l’obbiettivo era “Il Cinema come fattore di sensibilizzazione”, è stato raggiunto a pieni voti.

    I registi intervenuti al Calcata Film Festival sono stati: Fabrizio Maria Cortese che ha portato “Ho amici in paradiso”; Alessandro Valori con il suo film “Come saltano i pesci”; Emilio Briguglio con “Una nobile causa”; Alfonso Bergamoe il suo “Il ragazzo della Giudecca”; Davide Iannuzzi con il videoclip musicale “On the road”, Pierfrancesco Campanella autore del corto “La Città d’acqua” e, infine, Franco Mariotti con il film documentario “Alcide De Gasperi Il miracolo incompiuto”.

    Alla giornata conclusiva della rassegna è intervenuto anche Angelo Bassi produttore e distributore (Mediterranea Productions) di diversi titoli presentati.

    Ma il Calcata Film Festival non finisce qui. Proseguirà, infatti, la bellissima retrospettiva dedicata a Stefania Sandrelli che vedrà la proiezione di film storici come “Sedotta e abbandonata” di Pietro Germi, “La famiglia” di Ettore Scola” e “La donna della mia vita” di Luca Lucini.

    Gli appuntamenti continueranno con due lezioni di cinema molto importanti: “Come si realizza un film” tenuta dal regista e critico del cinema Claver Salizzato  e “Cinema e Web” che sarà introdotta da  Franco Mariotti e coordinata daFrancesca Piggianelli. Registi e produttori presenteranno le serie web: “Fired” di Federico Malafronte, “Sottomessa”di Kassim Yassin Saleh, “La Spes” di Susy Laude.

     Dal 14 al 31 dicembre, infine, presso la Sede Parco Valle del Treja a Calcata Vecchia si terranno due interessanti Mostre: “Dal Pre-Cinema ai nostri giorni: Attrezzature degli anni ’30 e la Mostra fotografica dedicata ad Anna Magnani.

    Giunto alla sua II edizione, il Calcata Film Festival: l’evoluzione della Settima Arte, è un evento dedicato alla promozione del cinema di ieri ed oggi con una particolare attenzione alla formazione dei futuri filmaker. La Rassegna è promossa da AmaRcorD Associazione Culturale, con il contributo della Regione Lazio – Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili,con il patrocinio del Comune di Calcata e del Parco Valle del Treja, e la collaborazione dell’Associazione Culturale Il Granarone e della Cineteca Lucana.


    QUANTE STELLE DAI A QUESTO ARTICOLO?

    1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle

    Condividi

    Design by Daniele Imperiali