Focaccia blues

focaccia

Nel centro storico di Altamura, la sensazione è che l’affascinante pietra bianca delle vie, delle chiese antiche e delle case, odori di pane appena sfornato. O di focaccia, fatta con gli stessi ingredienti del pane, da decine di fornai… La vicenda principale di Focaccia Blues, docu-comedy girata in Puglia e negli Stati Uniti, risale al 2001, quando un grosso Mc Donald’s si era insediato nella piazza principale di Altamura, sicuro di conquistare la nuova generazione a forza di hamburger a buon mercato, ma era stato costretto a chiudere dalla leale concorrenza del piccolo fornaio Luca Di Gesù.

“Quella storia aveva un grande punto di forza: l’intramontabile concetto del Davide contro Golia, un concetto semplice e al tempo stesso universale”, spiega il produttore indipendente Alessandro Contessa. “Focaccia Blues non ha un taglio ideologico, abbiamo dato  voce anche a chi ama frequentare i fast food, perchè la morale del film è proprio questa: è la gente che deve decidere”.

Oltre alla partecipazione amichevole di Michele Placido, Renzo Arbore e Lino Banfi, il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola impersona il gestore di una saletta d’essai, alle prese con le grosse catene dei cinema multisala. Imperdibile, la ricetta originale della focaccia, pubblicata sul sito www.focacciablues.it.

Lucilla Colonna

QUANTE STELLE DAI A QUESTO ARTICOLO?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle

Condividi

Commenta:

Design by Danile Imperiali